Pubblicati da Susanna Basile

Mistero buffo di Dario Fo messo in scena egregiamente da Matthias Martelli

Per Palco Off in scena al Centro Zo il 20 e il 21 gennaio si è trattata di una ulteriore scommessa che è andata a buon segno.

Per Palco Off in scena al Centro Zo il 20 e il 21 gennaio si è trattata di una ulteriore scommessa che è andata a buon segno. È stato un bellissimo tuffo nel passato rivedere Mistero Buffo dopo aver frequentato per ben tre anni la scuola di Alcatraz e aver mangiato e bevuto e recitato […]

La sindrome della malevolenza perbenista

Il dibattito negato tra la gogna e il linciaggio mediatico

Il dibattito negato tra la gogna e il linciaggio mediatico «Quando l’opinione pubblica appare divisa su un qualche clamoroso caso giudiziario – divisa in “innocentisti” e “colpevolisti” – in effetti la divisione non avviene sulla conoscenza degli elementi processuali a carico dell’imputato o a suo favore, ma per impressioni di simpatia o antipatia». Leonardo Sciascia […]

Romanzo popolare: un glamour di spettacolo

Questo è il tema della divertente ed intelligente commedia “Romanzo popolare” diretta da Luca Cicolella, per la terza stagione di Teatro Mobile di Catania nata da una illuminazione di Francesca Ferro. Sul palco del Centro Zo lo splendido Mario Opinato e le favolose Francesca Ferro e Ilenia Maccarrone

Questo è il tema della divertente ed intelligente commedia “Romanzo popolare” diretta da Luca Cicolella, per la terza stagione di Teatro Mobile di Catania nata da una illuminazione di Francesca Ferro. Sul palco del Centro Zo lo splendido Mario Opinato e le favolose Francesca Ferro e Ilenia Maccarrone L’amore platonico (ma poi sarà così platonico?) […]

Orchidea nera gli amanti maledetti: come un fotoromanzo degli anni 70

Sembrava un fotoromanzo degli anni 60/70 il ben riuscito noir Orchidea nera gli amanti maledetti che la Compagnia della Carrozza ha portato in scena lo scorso week-end per tre repliche in due giorni.

Sembrava un fotoromanzo degli anni 60/70 il ben riuscito noir Orchidea nera gli amanti maledetti che la Compagnia della Carrozza ha portato in scena lo scorso week-end per tre repliche in due giorni. Il delitto, l’omicidio del 30 agosto 1970 il marchese Camillo Casati Stampa di Soncino uccide la moglie, Anna Fallarino, e l’amante di […]

L’albergo del libero scambio: va bene la pochade purché sia seria!

Perché in Italia si continua a rappresentare Feydeau in chiave tipicamente farsesca mentre in Francia,Germania e Inghilterra lo si rappresenta come un classico?

Perché in Italia si continua a rappresentare Feydeau in chiave tipicamente farsesca mentre in Francia,Germania e Inghilterra lo si rappresenta come un classico? CATANIA –  In realtà Feydeau fa ridere molto di più se viene interpretato seriamente e “oggettivamente”, che l’attore medio italiano è ancora legato, se ne renda conto o no, alla tradizione della Commedia […]

Apologia di un sogno bicocchese ovvero Sogno di una notte a Bicocca

La riduzione siciliana anzi che dire sancristoferiana, libriniana, sangiorgiana, propria per chi ci abita, di un’apertura al cambiamento, alla modifica della prospettiva.

La riduzione siciliana anzi che dire sancristoferiana, libriniana, sangiorgiana, propria per chi ci abita, di un’apertura al cambiamento, alla modifica della prospettiva. CATANIA –   Fuori dagli schemi un pugno di carcerati di carattere decidono di adottare una affascinante e sexy dottoressa promettendole di mettere in scena Sogno di una notte di mezza estate. La brava […]

The Global Orgasm for peace day

La sessualità non prospera nella monotonia. Senza sentimento, senza invenzioni, senza stati d'animo non ci sono sorprese. La sessualità deve essere innaffiata da lacrime, da risate, da parole, da promesse, da scenate, da gelosia, da tutte le spezie della paura, da viaggi all'estero, da facce nuove, da romanzi, da racconti, da sogni, da fantasia, da musica, da danza, da paradisi artificiali e da vino. In vino veritas. Il piacere è la verità del corpo. Liberamente tratto da il Delta di Venere di Anais Nin.

La sessualità non prospera nella monotonia. Senza sentimento, senza invenzioni, senza stati d’animo non ci sono sorprese. La sessualità deve essere innaffiata da lacrime, da risate, da parole, da promesse, da scenate, da gelosia, da tutte le spezie della paura, da viaggi all’estero, da facce nuove, da romanzi, da racconti, da sogni, da fantasia, da […]

Quando il terremoto innesca il Disturbo Post-Traumatico da Stress

“le passioni umane agiscono magneticamente sul fuoco interno della Terra e il terremoto distrugge l’egoismo e fa evolvere spiritualmente l’umanità”. Rudolph Steiner

“le passioni umane agiscono magneticamente sul fuoco interno della Terra e il terremoto distrugge l’egoismo e fa evolvere spiritualmente l’umanità”. Rudolph Steiner Il terremoto produce nelle persone uno choc emozionale, scatenando ansia, paura e attacchi di panico. L’ansia è generalmente un’emozione con due facce: da un lato spinge l’individuo a dare il massimo mediante una […]

Il Terzo Sesso si trovava già nel Kamasutra

In India del nord è la "Dea trans" Bahuchara Mata che viene adorata dai Pavaiyaa. Nell'India meridionale invece, la dea Renuka si crede abbia il potere di cambiare il proprio sesso; i suoi devoti maschi in abiti femminili sono noti come Jogappa

In India del nord è la “Dea trans” Bahuchara Mata che viene adorata dai Pavaiyaa. Nell’India meridionale invece, la dea Renuka si crede abbia il potere di cambiare il proprio sesso; i suoi devoti maschi in abiti femminili sono noti come Jogappa Ancora una volta la cultura orientale ci sorprende con la sua modernità in […]

Come diventai Mirandolina ovvero La locandiera di Carlo Goldoni stasera al Teatro Canovaccio di Catania

Da spiegare e fare vedere ai “maschi” che sono convinti che la seduzione femminile debba per forza arrivare al consenso sessuale

Da spiegare e fare vedere ai “maschi” che sono convinti che la seduzione femminile debba per forza arrivare al consenso sessuale CATANIA –  Mirandolina è uno degli esempi più completi di personaggi teatrali che riesce ad emanciparsi dalla stretta caratterizzazione delle maschere della “Commedia dell’Arte“. È un personaggio dalla psicologia profonda e articolata. Mirandolina è la […]

Come diventai La Capinera: melodramma psicologico dal 9 dicembre al Teatro Massimo bellini

L’Amore nella nostra società non può essere piacere, godimento e felicità ma solo dolore, tormento e infelicità. Sennò non è vero Amore.

L’Amore nella nostra società non può essere piacere, godimento e felicità ma solo dolore, tormento e infelicità. Sennò non è vero Amore. Storia di una capinera è un romanzo epistolare di Giovanni Verga, in parte autobiografico. Maria, una diciannovenne rimasta orfana di madre da bambina e rinchiusa all’età di sette anni in un convento di […]

Amanda Sandrelli nei panni di una feroce Mirandolina apre la stagione al Regina Margherita di Caltanissetta

Lunedì 10 dicembre “La locandiera” dà il via al cartellone di oltre quaranta appuntamenti che si protrarranno fino a giugno

Lunedì 10 dicembre “La locandiera” dà il via al cartellone di oltre quaranta appuntamenti che si protrarranno fino a giugno Caltanissetta – Sciolti gli ormeggi, individuata la rotta, la stagione del Teatro comunale Regina Margherita di Caltanissetta è pronta a salpare. Al timone di questa nave-teatro c’è Aldo Rapè, il nuovo direttore artistico che intende […]

Come diventai “La Signora delle Camelie”, diretta da Matteo Tarasco, in scena stasera al Teatro Brancati

La storia della Signora delle Camelie è una storia antica di mercificazione del corpo femminile. Nasce nel 1848 a “causa” del romanzo di Alexandre Dumas che dopo una relazione con una giovane cortigiana, ne descrive una storia d’amore e morte con immagini per l’epoca fortemente trasgressive: un’immagine tra tutte la descrizione realistica e puntigliosa dell’apertura […]

Come sono diventato stupido? Spettacolo della rassegna Palco Off sull’apologia della stupidità splendidamente riuscito

Al MUST è andato in scena lo spettacolo:  Come sono diventato stupido? Essere stupido, banale, cretino, primitivo, primordiale, grezzo come la pietra da sgrezzare, cubico come la pietra squadrata ed essere in balia di qualcuno che dopo che ti ha sgrezzato e inquadrato decide di cementarti su un muro di centocinquanta metri alto e centocinquanta […]

Neuroteologia Generale, di Antonio Greco e Sofia Greco, Castello di Leucatia, 27 novembre

Da dove veniamo? Chi siamo? Dove andremo? Martedì 27 novembre presentazione del libro Neuroteologia Generale edito dalla Carthago dalle 17.00 alle 19.00 presso Castello di Leucatia via Leucatia n.68 a cura dell’ass. Culturale La Girandola. Interverranno gli autori Antonio Greco e Sofia Greco, l’editore, e i relatori Enrico La Delfa e rosario La Licata. La neuroteologia […]