19.5 C
Catania
martedì, Aprile 16, 2024
spot_imgspot_img
HomeProvinceCataniaLe Donne del Vino “DxD Calici di vita” secondo appuntamento 2024 a...

Le Donne del Vino “DxD Calici di vita” secondo appuntamento 2024 a Castiglione di Sicilia

Videointervista di Roberta Urso delegata per la Sicilia e di Giuseppe Bucalo dell’Associazione Penelope

Grande successo il 18 febbraio per la solidarietà in chiave conviviale con “DxD Calici di vita” l’appuntamento itinerante della delegazione Sicilia dell’Associazione Donne del Vino che sostiene le associazioni del territorio, la beneficiaria è stata Penelope Coordinamento Solidarietà Sociale e organizzazione no profit. Le Donne del Vino si sono ritrovate ancora una volta in questo format, voluto da Marisa Leo per ricordarla come una eroina e non come una vittima, per condividere progetti insieme al gusto dei cibi di Cave D’Ox a Castiglione, ormai crocevia di degustazione di piatti freddi e del buon pane che Sandro Di Bella, il padrone di casa prepara con le sue mani. Infatti lo chef crea i piatti in base alla zona e al momento stagionale di produzione dei cibi in abbinamento con i vini. Ancora una volta Roberta Urso delegata per la Sicilia ha dimostrato la sua instancabile presenza insieme con i vini generosamente offerti dalle Donne del Vino di cui poi alla fine del pranzo si organizza un’asta, di cui il ricavato insieme a parte del ricavato del pranzo, va in beneficienza, a chi le donne le aiuta ogni giorno nelle loro problematicità. Roberta Urso: “Sono quasi cento le Donne del vino in Sicilia segno che veramente solo l’essere emancipate ed evolute rispetto al piano del lavoro ci potrà dare a parte la visibilità, la forza per poter combattere la violenza e i soprusi che non riguardano solo “l’essere maschile” ma l’intera società”. Infatti di recente l’Associazione nazionale di enologia “Le Donne del Vino” hanno firmato un protocollo d’intesa tra la Direzione Centrale Anticrimine della Polizia di Stato. A fronte del progetto #TuNonSeiSola, una campagna ideata per promuovere iniziative di formazione, informazione e sensibilizzazione, a livello territoriale, idonee a diffondere la conoscenza e l’approfondimento delle tematiche afferenti alla violenza di genere ed agli strumenti di tutela delle vittime e ad incoraggiare le donne vittime di violenza a denunciare.

Pubblicità

L’intesa è nata dalla comune esigenza di incrementare i livelli di sicurezza delle donne, individuando modalità nuove ed efficaci per diffondere la cultura di genere, nel solco già tracciato con la campagna permanente della Polizia di Stato “Questo non è amore”, raggiungendo in maniera sempre più capillare le donne non solo nella sfera privata, ma anche nel luoghi di lavoro e di svago o aggregazione, atteso che l’Associazione “Le donne del vino” conta più di 1100 associate tra produttrici, ristoratrici, enotecarie, sommelier, giornaliste ed esperte di vino in tutta Italia, ed è parte di un network internazionale di 10 associazioni presenti in tutto il mondo.

Copyright SICILIAREPORT.IT ©Riproduzione riservata

Clicca per una donazione

Susanna Basile
Susanna Basilehttp://www.susannabasile.it
Susanna Basile Assistente di redazione Psicologa e sessuologa
Articoli correlati

Iscriviti alla newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, le novità dalla Sicilia.

Le Novità di Naos

Il mensile di cultura e attualità con articoli inediti

- Advertisment -

Naos Edizioni APS

Sicilia Report TV

Ultimissime

Dona per un'informazione libera

Scannerizza QR code

Oppure vai a questo link

Eventi

Le Rubriche di SR.it

Vedi tutti gli articoli