Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

UniCt
Produzione sostenibile di cibo, confronto tra giovani ricercatori di Catania, Foggia e Udine

L’evento si terrà da lunedì 14 a mercoledì 16 settembre

Tempo di lettura: < 1 minuto

Un’occasione di confronto sui progetti scientifici e sulle possibilità occupazionali post-dottorato, un’opportunità di condivisione di spunti di ricerca e di scambio accademico e, soprattutto, una possibilità concreta di diventare “protagonisti” in una fase rilevante del percorso formativo post lauream: sono questi alcuni degli obiettivi che si prefigge il secondo workshop “Agriculture-oriented PhD programs” dal titolo “Higher Education for Sustainable Food Production”.
L’evento, che si terrà da lunedì 14 a mercoledì 16 settembre, è organizzato in modo congiunto dal dottorato internazionale in Agricultural, Food and Environmental Science del Di3A dell’Università di Catania, in Agricultural Science and Biotechnology dell’Università di Udine e in Gestione dell’Innovazione nei sistemi agro-alimentari della regione Mediterranea dell’Università di Foggia.

Gli allievi catanesi coinvolti nelle tre giornate del workshop sono Provvidenza Rita D’Urso, Monica Parlato, Alessia Farina, Ruggero Menci, Antonio Gugliuzzo, Simona Tortorici, Fabrizio Salonia, Giuseppe Longo-Minnolo, Giorgio Gusella, Camilla Vanessa Buturi, Barbara Rachele Ciaramella, Milan Milenovic, Amanda Vaccalluzzo, Giulia Modica, Lara Poles, Alessandro Sacco.

Oltre a far parte del comitato scientifico del workshop, i dottorandi presenteranno le loro ricerche e coordineranno le diverse sessioni in qualità di chair, introducendo i seminari dei docenti invitati e gli interventi di ex studenti di dottorato chiamati a condividere le loro esperienze di ricerca e lavoro.
Dopo il successo della prima edizione del workshop, organizzato dall’Università di Catania nel giugno 2019 a Salina, l’edizione 2020 si sarebbe dovuta svolgere alle isole Tremiti ma, a causa dell’emergenza Covid-19, si terrà interamente on-line e i lavori potranno essere seguiti in streaming nel canale Youtube della WebTv dell’Università di Catania.
La lettura introduttiva della prima giornata sarà tenuta dal prof. Carmelo Rapisarda del Di3A, su cambiamenti climatici, invasioni biologiche e rischi fitosanitari.

I commenti sono chiusi.

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci