13.9 C
Catania
domenica, Aprile 21, 2024
spot_imgspot_img
HomeSportAllegri: "Juve gioca male? E' vero, momento negativo è colpa mia"

Allegri: “Juve gioca male? E’ vero, momento negativo è colpa mia”

Pubblicità

(Adnkronos) – “Sento dire che giochiamo male e magari è anche vero”. Massimiliano Allegri fa ‘mea culpa’ dopo la vittoria per 2-0 che la sua Juventus ottiene contro la Lazio nell’andata della semifinale di Coppa Italia. “Era importante per noi tornare alla vittoria, i ragazzi sono stati bravi, nel primo tempo siamo stati più equilibrati, nella ripresa abbiamo spinto contro un’ottima Lazio. Ora dobbiamo solo pensare a sistemare il campionato”, dice Allegri a Mediaset.  

In campionato la Juve ha vinto solo una delle ultime 9 partite. “Nel calcio ci sono anche questi momenti, i ragazzi sono stati bravi a giocare una partita del genere. Mi dispiace per Alex Sandro che ha giocato 300 partite e ha vinto 5 scudetti, è un professionista serio. Quando è entrato ha fatto due interventi importanti e credo che i fischi siano sbagliati ma dobbiamo rispettare i tifosi. Per fortuna Alex Sandro ha le spalle larghe e ha affrontato gli ultimi minuti nella maniera giusta”, dice Allegri, che invece ha avuto il sostegno del pubblico. “Il coro dei tifosi? Ho grande rispetto per i tifosi che devono incitare la squadra. Sento dire che giochiamo male e magari è anche vero ma sotto il profilo dell’impegno non si può dire niente a questa squadra. Sicuramente alcune volte dovevamo fare meglio e lì la responsabilità è mia ma stasera abbiamo giocato con grande umiltà e determinazione e quando giochiamo così vengono fuori anche delle belle trame di gioco. I ragazzi si devono godere questa serata perché se la sono ampiamente meritata”, afferma. 

“Cosa ho detto nello spogliatoio alla squadra a fine primo tempo? Ho detto di correre verso la porta avversaria che qualche soluzione la troviamo. Dico sempre che il calcio è semplice perché le cose più semplici sono le più difficili. Stiamo passando un momento negativo, dobbiamo sistemare il campionato e poi sarebbe bello giocare la finale della Coppa Italia ma dobbiamo fare un passo alla volta. Questo momento negativo è dipeso da tutti, in primis da me”, conclude. 




Copyright SICILIAREPORT.IT ©Riproduzione riservata

Clicca per una donazione

Articoli correlati

Iscriviti alla newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, le novità dalla Sicilia.

Le Novità di Naos

Il mensile di cultura e attualità con articoli inediti

- Advertisment -

Naos Edizioni APS

Sicilia Report TV

Ultimissime

Dona per un'informazione libera

Scannerizza QR code

Oppure vai a questo link

Eventi

Le Rubriche di SR.it

Vedi tutti gli articoli