Sicilia Report
Sicilia Report
Montalto 336×280

In cucina con Donna Rita: Ostriche e kiwi su crema di ravanello

L’unione di più ingredienti ha lo scopo di bilanciare un gusto o di creare un piacevole contrasto, al fine di contribuire al miglioramento della preparazione

Ostrica e Kiwi, per quanto diversi tra loro, condividono il 40% delle molecole che compongono il loro aroma. Lo chef Heston Blumenthal ha creato ricette dagli accostamenti sorprendenti basandosi sulla chimica di ogni singolo alimento.

Pubblicità

L’unione di più ingredienti ha lo scopo di bilanciare un gusto o di creare un piacevole contrasto, al fine di contribuire al miglioramento della preparazione

Sul sito FoodPairing https://www.foodpairing.com/en/home ci sono tanti di quegli accostamenti sorprendenti, il foodpairing si basa sul principio dell’abbinamento dei sapori in base alla loro catena molecolare, dove alimenti che condividono aromi e sapori si combinano bene tra loro. È lì, che ho scoperto con quanti ingredienti è possibile abbinare un ostrica.

Ingredienti:

  • 4 Ostriche
  • 1 vasetto Yogurt naturale
  • 3 Ravanelli
  • 2 Kiwi
  • Pepe
  • Sale
  • Olio extravergine d’oliva

Preparazione

Laviamo e sbucciamo i ravanelli, prendiamo le bucce degli ortaggie mettiamole in un contenitore frulliamo insieme allo yogurt al naturale fino ad ottenere una salsa liscia ed omogenea.

Aggiustiamo con un pizzico di sale e pepe ed un filo di olio. Affettiamo la polpa con una mandolina che useremo per decorazione.

Caviale di Kiwi

Preparazione:

Mettere un contenitore con olio di girasole in freezer e fare raggiungere 2 gradi.

Pulire i kiwi e tagliarli a pezzettini piccoli, dopo mettere i pezzettini in un pentolino con un po’ di acqua e cuocere a fuoco basso fino a che il kiwi non si sarà ammorbidito, poi con un minipimer frullare e setacciare il composto per togliere i semini.

Rimettere il liquido con il kiwi sul fuoco e aggiungere l’agar agar aiutandosi con una frusta. Portare a bollore e poi togliere dal fuoco. Ora togliere l’olio dal freezer, riempire la siringa con il liquido e farci cadere dentro delle gocce che formeranno delle sfere e si depositeranno sul fondo. Una volta finito il liquido, prendere una ciotola e un colino e scolare il caviale di kiwi. Lasciare le sfere nel colino per 30 minuti prima di utilizzarle così da eliminare tutto l’olio.

Impiattamento:

Con questi ingredienti ho realizzato 2 impiattamenti.

  • Ispirandomi ad un piatto di Chef Cannavaccioulo.

Prendere un piatto leggermente concavo e disporre due ostriche tolte

dal guscio. Disporle al centro del piatto e versare la crema rosa di ravanello,

aggiungere qualche ravanello come decorazione e il caviale di kiwi.

Per finire una spolverata di tè nero Lapsang Souchong, dall’aroma

affumicato.

  • Una mia personale interpretazione.

Ho preso un’ostrica e ho aggiunto un cucchiaino di salsa al ravanello, il

caviale di kiwi e del tè nero Lapsang Souchong

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: