Sicilia Report
Sicilia Report fa uso di fact-checking e data journalism

Quando il benessere psicologico si trova ai fornelli. La cooking therapy della dott.ssa Roccaro

Venerdì 20 settembre 2019, a partire dalle ore 17.00 fino alle ore 19.00, circa, presso la prestigiosa sede di Villa Reimann, sita in Via Necropoli Grotticelle n. 14 Siracusa

21

SIRACUSA – Venerdì 20 settembre 2019, a partire dalle ore 17.00 fino alle ore 19.00, circa, presso la prestigiosa sede di Villa Reimann, sita in Via Necropoli Grotticelle n. 14 Siracusa, si svolgerà la giornata informativa gratuita ed aperta a tutti, organizzata da Cooking Therapy dr.ssa Roccaro e patrocinata dall’Ordine degli Psicologi della Regione Sicilia. L’evento vuole essere sia una celebrazione dei primi anni di attività e di ricerca della Cooking Therapy, sia un momento formativo ed informativo, che permetta di raccontare il primo metodo in Sicilia che unisce i benefici del cucinare al benessere psico-fisico della persona. Il pomeriggio di lavori si aprirà con una breve introduzione da parte del dott. Fulvio Giardina Presidente dell’Ordine Nazionale degli Psicologi, al cui intervento seguiranno quello della dott.ssa Graziella Zitelli, Consigliere dell’Ordine Psicologi Regione Sicilia, della dott.ssa Daniela Respini, Psicologa e Psicoterapeuta, della dott.ssa Sebastiana Roccaro, Psicologa e Psicoterapeuta nonché ideatrice del progetto Cooking Therapy che porta il suo nome, la quale introdurrà il suo metodo, descrivendone le fasi di applicazione dello stesso all’interno dei laboratori ed introdurrà le sperimentazioni e le ricerche effettuate nel corso degli anni, compresi i benefici riscontrati dall’applicazione del metodo. Alla fine dell’incontro alcuni partecipanti ai laboratori daranno la propria testimonianza in merito. I lavori si chiuderanno con i ringraziamenti e con la proiezione di un filmato esplicativo. Ad oggi sono stati condotti un totale di 63 laboratori (16 adulti, 14 adolescenti, 30 bambini e 3 bambini ed adolescenti insieme), durante i quali sono stati coinvolti 13 adulti, 6 adolescenti 20 bambini.

Come nasce il metodo Cooking Therapy dott.ssa Roccaro e Di cosa si tratta? L’arte del cucinare come strumento di benessere per sé e per gli altri. Da qui il connubio tra l’amore per la cucina, con le competenze da Psicologo-Psicoterapeuta, che hanno portato alla riscoperta degli effetti benefici di quella che oggi qualcuno ha definito Cooking Therapy o Cucinoterapia, come strumento efficace ma ancora scientificamente poco studiato. Obiettivo di questo progetto, infatti, è dare la possibilità alle persone, di ogni età, sesso, condizione sociale e culturale di acquisire strumenti per il proprio benessere psico-fisico. La Cucinoterapia non è un corso di cucina, ma uno spazio e un tempo in cui ritrovarsi, con sé e con gli altri. Cucinare non è solo un atto quotidiano, esso equivale alla cura della mente, del corpo e dell’anima. Significa rievocare attraverso gli odori e i sapori le proprie tradizioni, i legami familiari, dar forma alla propria creatività, rinforzare l’autostima, avere cura del proprio corpo; rappresenta uno strumento per riconquistare la propria quotidianità dopo periodi di sofferenza; risulta essere un modo per curare, in maniera creativa e non medicalizzata, disturbi più o meno gravi legati a stress, ansia e depressione. Essa ha un valore terapeutico fisico, cognitivo, sociale ed intra-personale. L’ingresso alla conferenza di giorno 20 settembre 2019 è gratuito ed aperto a tutti coloro che abbiano la voglia di approfondire un argomento nuovo e poco indagato, che ci tocca nella nostra quotidianità. Per info visitate il sito www.cookingtherapy.it

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci