Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Guardie ambientali per il controllo del territorio e l’abbandono indiscriminato dei rifiuti

Stipulata convenzione tra Dusty e l’associazione LIDA, fino al 31 dicembre 2019. I 4 volontari saranno impiegati 6 giorni su 7, escluso la domenica, in diversi punti della città

Tempo di lettura: < 1 minuto

CALTANISSETTA – Per fare in modo che tutti i residenti di Caltanissetta facciano correttamente la raccolta differenziata, Dusty di concerto con l’Amministrazione comunale, ha adottato un nuovo ulteriore accorgimento per l’igiene urbana e ambientale in città.
È stata stipulata la convenzione tra Dusty e l’associazione LIDA (Lega Italiana per i Diritti dell’Animale) Guardie Eco-Zoofile – sez. di San Cataldo, che prevede la vigilanza ambientale e il controllo del territorio in merito all’abbandono indiscriminato dei rifiuti, nonché il rispetto delle modalità e degli orari nei giorni di conferimento delle varie frazioni.

Il servizio avviato lo scorso 1 novembre e che si concluderà il prossimo 31 dicembre 2019, sarà svolto sei giorni su sette, dal lunedì al sabato (escluso la domenica), per un turno di 6 ore giornaliere.
L’intesa è stata condivisa dall’Amministrazione comunale, dal dirigente della ripartizione ambiente Giuseppe Dell’Utri con il responsabile del servizio di igiene urbana Giovanni Marchese, e consentirà anche di monitorare i punti sensibili dove si è verificato il reiterato abbandono di rifiuti.

Quattro guardie ambientali saranno impiegate a rotazione in diversi punti della città per effettuare controlli sull’errato conferimento (nelle modalità delle frazioni non corrispondenti al calendario settimanale, o per l’orario non rispettato) e fornire le informazioni all’utenza sul corretto conferimento dei rifiuti: non solo attività di controllo dunque, ma anche sensibilizzazione.

L’associazione LIDA riconosciuta dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, come ente di protezione ambientale a carattere nazionale, ai sensi del Testo Unico di Pubblica Sicurezza, ha da tempo costituito dei nuclei di guardie giurate addette alla vigilanza zoofila e di tutela ambientale.

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci