Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Asp di Catania. Stabilizzati 12 operatori della dirigenza e del comparto

Da oggi prendono, inoltre, servizio 46 unità di personale. La Direzione strategica: «Rivolgiamo il nostro benvenuto ai nuovi dipendenti e il grazie al settore delle Risorse Umane, diretto dal dott. Santo Messina, per il grande lavoro svolto»

Tempo di lettura: < 1 minuto

CATANIA – Stabilizzati all’Asp di Catania, 12 operatori della dirigenza e del comparto.
Nel dettaglio, hanno firmato il contratto di lavoro a tempo indeterminato:
– 1 dirigente chimico
– 1 dirigente farmacista
– 1 dirigente medico di patologia clinica
– 1 tecnico della prevenzione
– 1 tecnico di radiologia medica
– 1 terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva
– 6 operatori socio-sanitari.
«Rivolgiamo il nostro benvenuto ai nuovi dipendenti – afferma la Direzione strategica dell’Asp di Catania -. Con questi nuovi arrivi consolidiamo i servizi e copriamo i posti disponibili in dotazione organica. Vogliamo anche ringraziare il settore delle Risorse Umane, diretto dal dott. Santo Messina, per il grande lavoro svolto, in particolare in questo periodo di emergenza, superando difficoltà logistiche e operative dovute all’emergenza Covid, dando continuità alla programmazione delle assunzioni e contribuendo in questo modo a garantire i servizi ai cittadini».
I nuovi assunti prendono servizio oggi presso le strutture aziendali. A loro si aggiungono ulteriori 46 operatori della dirigenza e del comparto.
Si tratta di:
– 2 dirigenti medici di medicina generale
– 1 dirigente medico di oculistica
– 1 dirigente veterinario
– 1 dirigente avvocato
– 7 infermieri professionali
– 1 ostetrica
– 6 tecnici di laboratori
– 1 collaboratore professionale amministrativo
– 2 assistenti amministrativi
– 24 operatori socio-sanitari

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci