Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Turismo: sindaco Pogliese incontra manager del colosso cinese Ctrip

Ctrip, il colosso delle agenzie di viaggio on line dell'Asia. L'azienda di Shangai ha siglato nei mesi scorsi un accordo a Palermo con Sicindustria e Confcommercio per far conoscere meglio la Sicilia ai turisti cinesi

Tempo di lettura: < 1 minuto

CATANIA – La via della seta passa anche da Catania. Il sindaco Salvo Pogliese e l’assessore alla Cultura Barbara Mirabella hanno ricevuto nel Palazzo degli Elefanti Zoey Zhang, manager regionale per Destination marketing di Ctrip, il colosso delle agenzie di viaggio on line dell’Asia. L’azienda di Shangai ha siglato nei mesi scorsi un accordo a Palermo con Sicindustria e Confcommercio per far conoscere meglio la Sicilia ai turisti cinesi.
L’incontro in municipio, al quale hanno partecipato anche Claudia Vernotti, direttrice di ChinaEU association for digital, e il capo di gabinetto del sindaco Giuseppe Ferraro, ha posto le basi per un’intesa con il Comune di Catania finalizzata a incrementare il turismo in città attraverso una realtà leader nel mercato cinese, e tra le quattro società più grandi al mondo nel settore, con la quale viaggiano ogni anno 300 milioni di turisti.
“Ho esposto alla manager di Ctrip – ha sottolineato il sindaco Pogliese – così come nel recente colloquio con i vertici della società cinese – le peculiarità della nostra città, tutte rappresentate nella campagna pubblicitaria programmata con Expedia: the best of Sicily in one city. Catania, la ricchezza della sua offerta culturale, artistica, monumentale, paesaggistica, con la sua vita diurna e notturna, la qualità delle produzioni enogastronomiche, non può che essere un punto fermo nella pianificazione del pacchetto turistico che stiamo definendo per far sì che venga proposto al mercato asiatico e ai milioni di utenti di Ctrip già a partire dal 2020”.

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci