Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Dissesto idrogeologico: Baucina, via ai lavori di consolidamento del cimitero comunale

Tempo di lettura: < 1 minuto

PALERMO – Possono partire i lavori di consolidamento del cimitero comunale di Baucina, posizionato ai piedi del Monte Falcone: il pendio, da oltre un decennio, è interessato da continui smottamenti che si sono rivelati devastanti per pavimentazioni, tombe e cappelle, profondamente lesionate al pari delle mura di recinzione. Si chiude così, grazie all’intervento dell’Ufficio contro il dissesto idrogeologico guidato dal governatore siciliano Nello Musumeci, una lunga pagina d’incuria che ha angustiato non poco gli abitanti del piccolo centro del Palermitano, mettendone a rischio l’incolumità.

Dopo avere completato tutte le verifiche post gara, la Struttura commissariale diretta da Maurizio Croce ha infatti ufficialmente affidato alla Gangi Impianti srl la realizzazione delle opere che ridaranno stabilità all’intera area cimiteriale. Si interverrà sulle strutture murarie lungo tutto il perimetro mentre una nuova struttura in cemento armato della lunghezza di sessanta metri servirà a proteggere la parte più antica, lì dove i fenomeni di dissesto sono più marcati. Sarà realizzata, inoltre, un’ampia trincea drenante per arrestare le infiltrazioni d’acqua.

I commenti sono chiusi.

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci