Sicilia Report
Direttore Paolo Zerbo
Montalto 336×280
Francesco La Mazza

Misano: ottimo terzo posto in GT Cup per La Mazza e Nicolosi

Nella tappa del campionato italiano GT i portacolori siciliani nel campionato nazionale scalano la classifica di categoria

A Misano, un terzo posto che conta, per la classifica ma anche per dimostrare di poter recitare un ruolo importante in un campionato difficilissimo con molti equipaggi iscritti (35 i partecipanti alle ultime due gare). Francesco La Mazza e Giuseppe Nicolosi, su Porsche 991 4.0 della Krypton Motorsport, tornano sul podio e lo fanno con una prova estremamente convincente al “Wolrd Circuit” della riviera romagnola. In Gara 1 si è visto un Nicolosi combattivo e costante nelle prestazioni e un La Mazza strepitoso – come scrive anche il sito di AciSport – nel secondo stint. Ne è venuta fuori una rimonta da urlo dall’ottavo posto in griglia nella classe di appartenenza (GT CUP) fino al terzo posto finale. Nella classifica assoluta l’equipaggio siciliano si è messo alle spalle tante vetture di categorie superiori, merito di un finale che ha portato a una serie decisiva di sorpassi fra cui quello di La Mazza ai danni di Simonelli che ha fruttato il terzo posto in GT CUP.

Bottone 980×300

“Volevamo a tutti i costi prestazioni come questa – spiega Nicolosi – pensavamo che la tappa di Monza potesse essere utile per le indicazioni che ci ha dato. Così è stato. Sono partito con convinzione, con la grinta giusta e ho lasciato la macchina a Ciccio sapendo che potevamo giocarcela”.

“Ed è stato così – prosegue La Mazza –. Avevo detto che non siamo qui in vacanza ma per dare tutto. L’abbiamo fatto. La mia gara mi ha ricordato un successo di qualche anno fa al Mugello. Tanto traffico davanti a me, ma anche tanta voglia di superare il maggior numero di avversari possibile. Ci sono riuscito. Grazie al team, preparato e puntuale come sempre”.

In gara 2 solita ottima partenza di La Mazza che ha scalato le posizioni, poi una serie di incidenti, la safety car, la bandiera gialla e la pista bagnata hanno reso la gara via via più difficile. Per la coppia catanese, è arrivato un settimo posto finale che comunque serve per migliorare la classifica generale rispetto alle prime due gare di Monza. Pausa estiva adesso per il GT Sprint. Il prossimo appuntamento è fissato a Imola fra il 3 ed il 5 settembre.

 

 

I commenti sono chiusi.