17.5 C
Catania
venerdì, Febbraio 23, 2024
spot_imgspot_img
HomeSicilian FoodAlcamo: “Sicilian Wine Weekend” come scoprire una Sicilia diversa fuori dai soliti...

Alcamo: “Sicilian Wine Weekend” come scoprire una Sicilia diversa fuori dai soliti percorsi

Video interviste di alcuni dei protagonisti: Sindaco di Alcamo Domenico Surdi,, Maria Possente presidente Enoteca Regionale della Sicilia Occidentale, Andrea Lo Cicero chef e conduttore della manifestazione, Assessore al Turismo e allo Spettacolo di Alcamo, Donatella Bonanno e Claudio Cammarata collaboratore Guida Gambero Rosso e dell’ Enoteca Regionale della Sicilia Occidentale

Dal 9 al 12 novembre master class, cooking show, chef stellati, degustazioni guidate, libri, musica e spettacoli: Alcamo è tornata al centro della produzione vitivinicola siciliana con la seconda edizione della rassegna Sicilian Wine Weekend, una festa dedicata alle migliori produzioni enologiche della Sicilia Occidentale.  La manifestazione, finanziata dall’Assessorato regionale all’Agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea e promossa dal Comune di Alcamo con l’Enoteca Regionale della Sicilia Occidentale e la collaborazione dell’agenzia Feedback.

Pubblicità

Noi siamo stati ospitati e trasportati a vedere diverse vigne e realtà locali come i vigneti “eroici” e il favoloso Baglio Florio oggi di proprietà della famiglia Adamo di cui vi racconteremo in un altro articolo.

La Sicilia oltre ad essere mare e sole possiede campagne, montagne, colline senza dimenticare i monumenti come chiese, castelli, monasteri, collegi, palazzi nobiliari che ormai sono sedi accreditate come il Castello dei Conti di Modica sede dell’Enoteca Regionale della Sicilia Occidentale, anche se quest’anno in ristrutturazione, ci ha ospitato l’Auditorium del Collegio dei Gesuiti, con la prima wine conversation dal titolo Lavori in corso con Nino Aiello, Pasquale Buffa, e Daniele Serra : come si prepara la guida Vini d’ Italia del Gambero Rosso, a cui è seguita una degustazione dei vini delle aziende presenti nella prestigiosa pubblicazione: Alessandro di Camporeale, Biologica Stellino, Caravaglio, Caruso & Minini, Case Alte, Elios, Fazio Wines, Feudo Disisa, Longarico, Maugeri, Monteleone, Pellegrino, Planeta, Possente, Rallo, Spadafora, Tasca d’Almerita, Tenute Orestiadi, Tenute Rapitalà.

L’Enoteca Regionale Sicilia Occidentale: la sede ad Alcamo. – Nel 2017 ad Alcamo, luogo dove il vino è essenza di ogni famiglia contadina, un gruppo di giovani vignaioli che da qualche anno giravano il mondo presentando con orgoglio il proprio territorio vennero a conoscenza dell’esistenza di una Enoteca regionale della Sicilia Occidentale.
Contemporaneamente, in un contesto di cambiamento politico, altri giovani credevano che questo territorio meritasse un rilancio che mettesse a valore tutta la storia, la passione e l’artigianalità delle produzioni locali. Nel ritrovarsi tutti in obiettivi comuni, si iniziò quindi a progettare il rilancio dell’Enoteca Regionale della Sicilia Occidentale che divenne non solo l’occasione per condividere successi ed errori nel presentare i propri vini al mondo, ma anche l’opportunità di trovarsi insieme, unendo idee, forze e competenze specifiche, in un luogo dove la cultura del vino potesse essere praticata e diffusa.

 

WINE CONVERSATION
Presentazione della guida Slow Wine 2024 di Slow Food e degustazione dei vini premiati a cura di Francesco Abate e Giovanni Cucchiara
Vini in degustazione: Aldo Viola – Perricò 2022, Elios – Katamacerato 2021, Feudo Disisa – Sicilia Chardonnay 2021, Longarico – Nostrale 2022, Porta del Vento – Saharay 2021, Possente – Sicilia Grillo 2022
Sergio Drago – Catarratto 2022, Tenuta Rapitalà- Nero d’Avola Alto Reale 2022, Valdibella – Memorii.
Nel 2019 la costituzione dell’Associazione Enoteca Regionale che tutt’oggi gestisce oltre alla sede, l’organizzazione continua di corsi di formazione ed eventi pubblici mirati alla promozione del Vino.
Oggi ad Alcamo non ci sono solo produttori e Istituzioni che credono nel vino quale motore di un’economia fortemente legata al territorio, insieme a loro tanti appassionati, curatori di guide importanti a livello internazionale, persone che, oltre a spendersi per questo territorio perché lo amano, investono quotidianamente nel vino e nell’esperienza vino.
L’Enoteca Regionale della Sicilia Occidentale oggi è un centro culturale di ampio respiro: la cultura del vino e del cibo fanno rete di relazioni anche tra associazioni di diverso respiro e insieme portano avanti, con un’unica voce, la Sicilia delle eccellenze.

 

Ascoltiamo direttamente dai protagonisti : Sindaco Alcamo Domenico Surdi, Maria Possente presidente Enoteca Regionale Siciliana Occidentale, Andrea Lo Cicero chef e conduttore manifestazione, Assessore al Turismo e allo Spettacolo di Alcamo, Donatella Bonanno, Claudio Cammarata collaboratore Guida Gambero Rosso.

 

Copyright SICILIAREPORT.IT ©Riproduzione riservata

Clicca per una donazione

Susanna Basile
Susanna Basilehttp://www.susannabasile.it
Susanna Basile Assistente di redazione Psicologa e sessuologa
Articoli correlati

Iscriviti alla newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, le novità dalla Sicilia.

Le Novità di Naos

Il mensile di cultura e attualità con articoli inediti

- Advertisment -

Naos Edizioni APS

Sicilia Report TV

Ultimissime

Dona per un'informazione libera

Scannerizza QR code

Oppure vai a questo link

Eventi

Le Rubriche di SR.it

Vedi tutti gli articoli