Sicilia Report
Sicilia Report

Coronavirus: Vaia (Spallanzani), “oggi primo volontario inizierà sperimentazione vaccino”

"Se sperimentazione è ok, vaccino in primavera"

Roma, 24 ago. – “Oggi arriverà qui il primo italiano, il primo volontario che si sottoporrà alla sperimentazione del vaccino. Sono molto soddisfatto e orgoglioso di questo”. Lo ha detto Francesco Vaia, direttore sanitario dello Spallanzani di Roma, a ‘Uno Mattina estate’ su Raiuno. “Si inaugura così la classica fase uno – ha dichiarato – che dovrà verificare se la dose di vaccino non darà effetti collaterali al paziente e, soprattutto, se questa dose è immunogenica, se capace cioè di produrre all’interno dell’organismo la creazione di anticorpi. Anticorpi che devono essere neutralizzati, cioè capaci di bloccare la replicazione virale. Dopodiché i cittadini sottoposti alla sperimentazione, fino all’autunno, verranno osservati per 12 settimane. La seconda e la terza fase prevedono la sperimentazione nei paesi nei paesi dove la virulenza è molto più alta rispetto all’Italia, come il Brasile o il Messico”, ha concluso Vaia.

Bottone 980×300

“Se tutto andrà per il meglio e termineremo questa sperimentazione entro l’anno e se siamo bravi e veloci ora, potremmo avere il vaccino entro primavera prossima in base commerciale. La previsione è questa”. Lo ha detto Francesco Vaia, direttore sanitario dello Spallanzani di Roma, a ‘Uno Mattina estate’ su Raiuno.
(Adnkronos)

Commenti