Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Palermo: DiventeràBellissima, “maggioranza in stato confusionale”

Tempo di lettura: < 1 minuto

Palermo, 14 set. – “Chi ha votato ‘no’ alla sfiducia al sindaco si è assunto una grande responsabilità nei confronti dei palermitani, giustamente delusi dai deficitari risultati di questa amministrazione comunale. Orlando era consapevole che la situazione a Palermo sarebbe arrivata al collasso, tuttavia non è stato capace di mettere in campo alcuna programmazione nei settori vitali per la nostra città”. Lo dice il consigliere di DiventeràBellissima al Comune di Palermo, Claudio Volante, commentando la bocciatura della mozione di sfiducia al sindaco del capoluogo siciliano, Leoluca Orlando.

Per il coordinatore cittadino del movimento Eduardo De Filippis “la maggioranza che sostiene Orlando ha dimostrato di essere in uno stato confusionale. Durante il dibattito tutti, chi più chi meno, hanno mosso critiche nei confronti dell’amministrazione comunale, in particolar modo dell’assessore Catania. Tuttavia, al momento del voto quelle critiche dai banchi della maggioranza si sono dissolte e c’è stato chi, come la consigliera del Pd Milena Gentile, ha motivato il proprio ‘no’ alla mozione con la volontà di non consegnare Palermo alle destre. E’ stato pure vergognoso ed ingiusto il suo attacco al presidente della Regione, di cui invece tutti dovrebbero andare fieri per le battaglie politiche che sta combattendo a favore dei siciliani”, conclude De Filippis.
(Adnkronos)

I commenti sono chiusi.

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci