Sicilia Report
Sicilia Report
Montalto 336×280
Foto archivio

Controlli anti covid: chiusi dalla polizia municipale tre chioschi e un bar

CATANIA – Agenti e Ispettori del reparto commerciale della Polizia Municipale, al comando di Stefano Sorbino, hanno eseguito la chiusura temporanea di altre quattro attività commerciali per violazione delle regole imposte dalla normativa vigente per il contenimento della pandemia da Covid-19
In particolare, sono stati sanzionati due chioschi, uno in Viale Mario Rapisardi e uno in Corso Italia, perché i titolari non rispettavano l’orario di chiusura delle ore 18.00 e per questo sono stati sottoposti a chiusura provvisoria per 5 giorni e i titolari verbalizzati con una multa di 400,00 euro ciascuno. Stessa sorte per un chiosco gelati di Piazza del Tricolore e un bar di Piazza Europa che, durante il sopralluogo delle pattuglie operanti, somministravano alimenti e bevande agli avventori oltre le ore 18.00 e permettevano la formazione di assembramenti. Anche in questo caso, i titolari sono stati sanzionati con la multa di 400,00 euro e con la chiusura dell’attività per 5 giorni, in attesa dei successivi provvedimenti che saranno adottati dalla Prefettura.

I controlli hanno anche riguardato un esercizio di vicinato di prodotti alimentari in Via Carlo Sada, il cui titolare era sprovvisto di SCIA amministrativa per l’esercizio dell’attività di vendita. Per tale motivo è stato verbalizzato con una multa di 3.098,00 euro e la segnalazione alla Direzione Attività Produttive per i provvedimenti consequenziali. E ancora, in Viale Libertà è stato sanzionato il titolare di un esercizio di vicinato di prodotti non alimentari in quanto esponeva la propria merce sul suolo pubblico antistante la propria attività senza avere l’autorizzazione amministrativa. In questo caso è stato elevato un verbale di 173,00 euro con intimazione di immediato ripristino dello stato dei luoghi.

Sul fronte dei controlli in materia di commercio itinerante su area pubblica, è stato eseguito un servizio in Via Caruso/Via Battello, all’esito del quale sono stati verbalizzati due venditori ambulanti di prodotti ortofrutticoli perché sprovvisti di autorizzazione amministrativa al commercio, dei requisiti professionali e della concessione di suolo pubblico. Motivo per il quale sono stati sanzionati con verbali dell’importo complessivo di 7.158,00 euro e con il sequestro della merce che è stata poi devoluta in beneficenza. Inoltre, uno dei due venditori ambulanti è stato anche sanzionato con un verbale di 400,00, euro perché all’atto del controllo ometteva di indossare la mascherina protettiva.

I commenti sono chiusi.