Sicilia Report
Direttore Paolo Zerbo
Montalto 336×280

Cosa la musica può fare fiaba musicale di Graziella Alonzo

Si esibiranno in Concerto il Coro di Voci Bianche Joyful, Joyful Children’s Choir, Il Quartetto D’Archi del l’Istituto Musicale Bellini, formato da: Orazio Spoto violino, Emanuela Tomasello violino, Clara Cocimano viola, Luigi Fabiano violoncello. Al fine di diffondere un messaggio autentico educativo sociale oltre che didattico contemplato nel Progetto Musicale “Il Coro Cittadino”, adesso in espansione anche a Battiati, e già avviato in tutta Catania e Provincia. Lo scopo principale è quello di valorizzare tutti i talenti del territorio coinvolgendo quest’anno anche il Circolo didattico Battiati ed il Liceo Artistico Emilio Greco. Il repertorio scelto andrà dal classico al gospel tradizionale per immergere il pubblico in canti, azioni sceniche e pittoriche che rappresentino una fiaba che sensibilizzi a sua volta le coscienze, e che con la musica possa indicare nuovi percorsi creativi per ” Creare il Sociale”. Il completo coinvolgimento di tutti i talenti, anche degli allievi frequentanti i corsi di propedeutica musicale, sarà l’espressione di cosa la musica davvero può fare per educare i giovani d’oggi al rispetto dell’altro e delle regole civili ….

“Per diffondere pensieri e politiche sane che possano essere fatte da uomini che Costruiscono idee costruttive…”(Gianni Rodari _ Grammatica della Fantasia). Il Coro così come anche l’orchestra è perciò il simbolo di una Società Ideale, che crea, rispetta educa per migliorare il mondo ed anche il nostro ambiente…(come sostiene anche il grande maestro Ezio Bosso appunto nel suo concetto di ” Società Ideale”). Il tutto sarà coronato dalla collettiva d’arte degli alunni del liceo Emilio Greco di S. Agata li Battiati.

Per info e Prenotazioni: Prof.ssa Grazia Alonzo Cell. 377.9686579

Aperte le iscrizioni anche ai corsi di didattica corale per bambini e adolescenti

Canto lirico e moderno per gli adulti con laboratori integrativi di composizione per cantanti

www.joyfulchildrenschoir.com Email: [email protected]

foto di Gattopino

 

 

 

 

La formazione Joyful, Joyful” è composta nel suo organico dal coro di voci bianche (età 7-10) e dalla sezione giovanile “Joyful Chorus of Young” età (11-15); ed ancora dai ragazzi dal quartetto d’archi “Joyful” formato a sua volta da giovani studenti professionisti dell’Istituto Musicale Vincenzo Bellini di Catania.

Il repertorio

Predilige i generi Spirituals e Gospel, ma varia anche dal popolare al blues al soul, al moderno, al rock, al rap, fino ad arrivare indietro ai generi classico e medievale con arrangiamenti riveduti da Graziella Alonzo, per coro di voci bianche. Tra i titoli emergono i tradizionali gospel e spirituals come: “Amazing Grace”, “Oh Happy Day”, “Amen”, “Kumbaya”, “Go tell it on the Mountain” ed ancora i tradizionali canti popolari del sud Africa come: “Siyahamba” e “ Banuwa”, e tra il repertorio classico l’immancabile “Inno alla Gioia”, dalla Nona Sinfonia di Beethoven, dal quale titolo della versione in inglese prende il nome la stessa formazione corale e musicale: “Joyful, Joyful”. Invece per quanto riguarda il repertorio Natalizio si prediligono sia i classici tradizionali che canti di celebrazione come: “Mille Cherubini in Coro” di Franz Schubert, “Halleluja” (cover di Leonard Cohen), i tradizionali “Oh Tannenbaum”, “Joy to the world”, “Jingle Bells”, “White Christmas”, “Stille Nacht” ed altri ancora di varia origine popolare come “Tura Lura”, “Nanita Nana”, ecc.

La mission

L’Associazione Culturale Marfil, nasce per “Costruire il Sociale”, promuovendo progetti che mirano alla cooperazione e alla socializzazione tra le varie realtà culturali ed etniche dei quartieri della città di Catania. L’impegno è rivolto alla formazione della persona, l’assistenza alle famiglie e verso attività mirate alla crescita etica e spirituale del cittadino. Tutti gli eventi pubblici, organizzati dalla direzione artistica, sono autofinanziati dalla stessa organizzazione che insieme ad una squadra di volontari sulla base di principi cristiani, senza alcun scopo di lucro opera nelle scuole di Catania e provincia al fine di diffondere il progetto sociale e musicale “Il Coro Cittadino” rivolto ai Circoli didattici, istituti comprensivi e scuole superiori.

I commenti sono chiusi.