Sicilia Report
Sicilia Report

Isole Eolie, Falcone in visita a Salina, Vulcano e Lipari

"governo Musumeci sta cambiando portualità dell'arcipelago" ha dichiarato l’assessore regionale alle Infrastrutture

Messina, 12/9/2020 – Visita istituzionale, ieri, dell’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone alle Isole Eolie. L’esponente del Governo Musumeci ha toccato le isole di Salina, Vulcano e Lipari, accolto dai sindaci Domenico Arabia, Clara Rametta, Marco Giorgianni e dal vicesindaco di Lipari Gaetano Orto. Falcone ha inoltre preso parte alla manifestazione “Green Salina Energy Days” promossa dall’Enea sull’isola pilota Ue per la transizione verso l’energia pulita.

Bottone 980×300

“Siamo tornati alle Eolie – ha dichiarato Falcone – per dare ulteriore prova della vicinanza del Governo Musumeci all’arcipelago e alle esigenze delle sue comunità. Qui abbiamo avviato una strategia milionaria di investimento sulla portualità già pienamente in atto e che cambierà la mobilità delle isole, basata anche sul confronto costante con gli isolani”. L’assessore ha visitato i principali cantieri in atto, le nuove Stazioni marittime di Lipari e Vulcano già installate, e i porti che saranno oggetto di interventi nei prossimi mesi. Preannunciato anche il prolungamento dell’orario estivo dei collegamenti veloci Sicilia-Eolie finanziati dalla Regione.

“A Santa Marina Salina la messa in sicurezza del porto più importante dell’Isola, opera da oltre un milione. procede spedita e si concluderà entro cinque mesi. Sempre a Salina, il Governo Musumeci ha destinato ben 19 milioni per costruire a Malfa un nuovo porto più efficiente e moderno. A Vulcano – aggiunge Falcone – entro pochi mesi faremo partire i lavori per il pontile aliscafi chiuso da più di quattro anni: la Regione intende dare all’isola un approdo più grande e solido, finalmente all’altezza della porta delle Eolie”.

Ultima tappa a Lipari. “Siamo andati in sopralluogo al Porto sottomonastero dove una prima parte del risanamento da più di un milione voluto dalla Regione si è conclusa, mentre a giorni chiuderemo la gara per arredi e riqualificazione urbana. Nei prossimi mesi, inoltre, partiranno i lavori da tre milioni e mezzo di euro per il prolungamento del pontile degli aliscafi, uno strategico ammodernamento che Lipari attende da anni per il suo porto, il più importante delle Eolie”.

Commenti