Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Al via la rassegna di teatro classico Mitoff diretta da Salvatore Guglielmino

CATANIA- Lunedì 29 luglio, alle ore 10.30, nella corte del Castello Ursino sarà presentata alla stampa, alla città e agli amanti del teatro e dell’arte la rassegna Mitoff, patrocinata dal Comune di Catania ed ideata e diretta da Salvatore Guglielmino per una produzione MediaManagerEvents con la collaborazione dell’Associazione Esclarmonde.
Un evento culturale inserito nell’ambito del programma Summer Fest, che vedrà la messa in scena di tre opere: “Orfeo”, ispirato ai poemi di Virgilio ed Ovidio in scena il 31 agosto; “Fedra” di Seneca il 14 settembre; “Agamennone” di Eschilo il 28 settembre. La regia, le musiche, le liriche e l’adattamento teatrale sono curati da Salvatore Guglielmino.
“La rassegna Mitoff dedicata al teatro classico- dichiara Salvatore Guglielmino- è una rilettura attenta delle versioni delle opere di Virglio, Ovidio, Seneca ed Eschilo che guarda alla modernità dei nostri giorni trattando temi attuali del nostro quotidiano”. Ed ancora aggiunge: “Colpa, orgoglio e passione sono i temi che accomunano le tre opere di questa prima rassegna dove le anime dei personaggi racconteranno i propri sentimenti attraverso la voce di attori e cantanti per una messa in scena dal grande impatto emotivo”. Teatro e musica si mischiano ad amore e morte, l’incesto e il delitto si trasformano in rimorso e rimpianto diventando i vettori trainanti di un cartellone che racconta il presente rivedendo un passato su cui nei secoli si è basata la nostra società.
La conferenza stampa sarà animata da Salvo Pogliese, sindaco di Catania, Manlio Messina, assessore regionale al Turismo, Sport e Spettacolo, Barbara Mirabella, assessore alla cultura del Comune di Catania, Giacomo Bellavia, presidente Amt, e Salvatore Guglielmino, regista ed ideatore della rassegna.

I commenti sono chiusi.

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci