Sicilia Report
Sicilia Report fa uso di fact-checking e data journalism

Veni vidi e vinci “mammoriri” di David Simone Vinci al Teatro L’istrione

17

CATANIA – Il Teatro L’istrione anche quest’anno è lieto di presentare la IVa rassegna di monologhi e tazze da tè intitolata Tè-Atro, rassegna composta da tre spettacoli la cui programmazione si estenderà da gennaio fino a marzo; un’ iniziativa che va avanti ormai dal 2016 e che puntualmente riscuote grande successo. Ad aprire questa IVa edizione sarà un beniamino del pubblico catanese, David Simone Vinci, in scena domenica 13 e domenica 20 febbraio alle 17.30 al Teatro L’Istrione di Catania con lo spettacolo “Veni, vidi e vinci!… Mammoriri!”. Dopo essere stato per tantissimi anni uno dei protagonisti della trasmissione televisiva Insieme condotta da Salvo La Rosa e dopo le ultime collaborazione con Scherzi a parte e Le iene, David Simone Vinci torna in scena nella sua città con un divertentissimo spettacolo di cabaret che parla dei suoi concittadini, delle loro abitudini, delle vicende in cui spesso si trovano coinvolti e che per quanto possano sembrare paradossali, non sono altro che lo specchio della realtà. Secondo ospite della rassegna sarà un’artista di casa L’istrione, ovvero Francesco Russo, in scena domenica 24 febbraio e domenica 3 marzo con “L’uomo più arrabbiato di Brooklyn” spettacolo inedito da lui scritto, diretto e interpretato, ispirato al film 90 Minuti a New York con Robin Williams. Ultimo appuntamento della rassegna sarà invece in compagnia di Davide Sbrogiò con “L’uomo della terza fila” accompagnato dai commenti musicali di Antonio Aiello e del suo contrabbasso. Una rassegna eterogenea con tre appuntamenti che permetteranno al pubblico di divertirsi e scaldarsi piacevolmente sorseggiando una tazza di tè caldo e gustando degli ottimi dessert,

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci