Sicilia Report
Sicilia Report

Librino: auto rubata come regalo di Natale, indagati marito e moglie

Sull'auto di provenienza furtiva appone la targa di un'auto della donna

CATANIA – Nei giorni scorsi, su disposizione del Questore Mario Della Cioppa, personale del Commissariato Librino ha eseguito controlli volti a contrastare l’illegalità diffusa nel quartiere di Librino.
Particolare rilievo assume il controllo effettuato in viale Grimaldi dove, un pluripregiudicato S.D., classe 1974, è stato indagato in stato di libertà, assieme alla moglie M.A., classe 1976, ai sensi dell’art. 648 c.p., nello specifico ricettazione di un’autovettura.

Bottone 980×300

Nello specifico, l’uomo, appartenente ad un nucleo familiare che percepisce il reddito di cittadinanza, in occasione delle recenti festività natalizie ha donato alla propria consorte un’autovettura rubata agli inizi di dicembre 2020 nel comune di Gravina. Lo stesso, al fine di “regolarizzare” l’autovettura in argomento, ha apposto una targa regolare intestata alla citata donna.

Gli accertamenti esperiti hanno consentito di accertare che i numeri del telaio erano associati al suindicato veicolo precedentemente asportato. L’uomo, di fronte all’evidenza probatoria, ha formalmente dichiarato che aveva commesso l’insano gesto al fine di fare un regalo, in occasione del Natale, alla propria moglie. Detto mezzo è stato immediatamente sottoposto a sequestro penale in attesa di restituirlo al legittimo proprietario che già è stato informato.

Commenti