Sicilia Report
Sicilia Report
Montalto 336×280

Catania
Ingoia la cocaina per evitare l’arresto: pusher in manette in via Sebastiano Catania

CATANIA – I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Gravina di Catania hanno arrestato un catanese di 26 anni, ritenuto responsabile di spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti.
I militari, a seguito di un’attenta attività info investigativa, avevano constatato che alcuni assuntori di sostanze stupefacenti gravitanti nel territorio gravinese si spostavano nel capoluogo etneo – quartiere Galermo – per acquistare la loro agognata dose di droga.

Pubblicità

Effettuati così alcuni discreti servizi di avvistamento, hanno scoperto che gli acquirenti si recavano all’interno del parcheggio di un supermercato di via Sebastiano Catania, dove effettuavano il classico scambio soldi-droga con il pusher di turno.
Sono così entrati in azione allorché lo spacciatore aveva appena consegnato 2 dosi di cocaina ad un acquirente 39enne salvo poi, come estrema ratio per tentare di nascondere l’evidenza ai carabinieri intervenuti, ingoiare una rimanente dose di droga.

Per sua sfortuna però i militari avevano intuito e visto ogni cosa e quindi, dopo averlo sottoposto ad una perquisizione personale, gli hanno rinvenuto addosso la ragguardevole somma di 820 euro ritenuta provento dell’illecita attività, quindi lo hanno portato in ospedale per consentire il naturale recupero della sostanza stupefacente.
L’arrestato è stato posto agli arresti domiciliari in attesa delle determinazioni dell’Autorità Giudiziaria, mentre l’acquirente è stato segnalato alla Prefettura come assuntore di sostanze stupefacenti.

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: