Sicilia Report
Sicilia Report
Montalto 336×280
Foto archivio

Agli arresti domiciliari continuava a spacciare cocaina: arrestato

CATANIA – La Polizia di Stato ha arrestato il pluripregiudicato catanese T. A. (classe 1975) per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.
Il T. A. stava scontando dodici anni per reati specifici e continuava a spacciare cocaina da casa.
Nel pomeriggio del 22 Febbraio scorso, i “Falchi” della Squadra Mobile hanno predisposto un servizio di appostamento nel quartiere di San Berillo Nuovo.
L’obiettivo era l’abitazione del noto pluripregiudicato T. A..
Vi era, infatti, il forte sospetto che l’uomo, nonostante la severa pena, perseverasse nell’attività illecita per il quale era stato condannato.

Pubblicità

Si procedeva quindi ad effettuare un controllo all’interno dell’abitazione predisponendo personale all’esterno in corrispondenza delle finestre dell’appartamento.
Il T. A., infatti, ritardando appositamente l’apertura della porta si recava in bagno e lanciava una pochette su un albero del cortile dello stabile; l’oggetto veniva prontamente recuperato e si appurava come all’interno fossero custoditi 55 grammi di cocaina e due bilancini di precisione.

La conseguente perquisizione domiciliare permetteva di rinvenire inoltre circa un migliaio di euro in contanti e materiale per il confezionamento delle dosi.
L’uomo veniva quindi tratto in arresto e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: