17.9 C
Catania
lunedì, Aprile 15, 2024
spot_imgspot_img
HomeVideo Hi-TechIn 565 mila hanno lavorato su piattaforme digitali nel 2022

In 565 mila hanno lavorato su piattaforme digitali nel 2022


ROMA (ITALPRESS) – Sono 565 mila le persone tra i 15 e i 64 anni che in Italia, nel 2022, hanno dichiarato di aver svolto almeno un’ora di lavoro tramite una piattaforma digitale. A renderlo noto è l’Istat, che ha diffuso i principali risultati del modulo ad hoc sperimentale dedicato al Digital Platform Employment che, su base volontaria, è stato utilizzato in 17 paesi europei e inserito nella Rilevazione sulle forze di lavoro. Il fenomeno è più diffuso tra gli uomini rispetto alle donne, tra le persone di età compresa tra i 30 e i 54 anni e tra quelle più istruite. Circa i due terzi hanno utilizzato un’unica piattaforma, il 22% ne ha usato almeno due per svolgere lo stesso tipo di attività e il 10% ha lavorato su più piattaforme per svolgere attività diverse. Le attività più frequentemente mediate sono la vendita di beni, la consegna di merci (cibo incluso), la creazione di contenuti (Youtube, Instagram e simili), l’affitto di case o stanze, i servizi informatici, le attività di insegnamento, tutoring e traduzione.
fsc/gsl
Pubblicità


Copyright SICILIAREPORT.IT ©Riproduzione riservata

Clicca per una donazione

Articolo precedente
Articolo successivo
Articoli correlati

Iscriviti alla newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, le novità dalla Sicilia.

Le Novità di Naos

Il mensile di cultura e attualità con articoli inediti

- Advertisment -

Naos Edizioni APS

Sicilia Report TV

Ultimissime

Dona per un'informazione libera

Scannerizza QR code

Oppure vai a questo link

Eventi

Le Rubriche di SR.it

Vedi tutti gli articoli