Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Unict
Un protocollo d’intesa per la pianificazione urbanistica di Militello Val di Catania

A siglarla stamattina il rettore dell’ateneo Francesco Priolo e il sindaco del comune militellese Giovanni Burtone

Tempo di lettura: 2 minuti

CATANIA – L’Ateneo catanese supporterà il Comune di Militello Val di Catania nella pianificazione urbanistica comunale e in particolar modo del centro storico dichiarato Patrimonio dell’Umanità Unesco per la presenza delle caratteristiche chiese, musei, ex monasteri, palazzi e fontane.
Il protocollo d’intesa è stato siglato stamattina al Palazzo centrale dell’Università di Catania dal rettore Francesco Priolo e dal sindaco di Militello Giovanni Burtone alla presenza del docente universitario Paolo La Greca, ordinario di Tecnica e Pianificazione urbanistica.
L’accordo prevede la realizzazione di una forma strutturata e programmatica di collaborazione per il supporto scientifico all’implementazione di iniziative e progetti a corredo degli strumenti urbanistici, finalizzati al decoro urbano e agli adempimenti normativi recenti, nonché altri studi che possano essere di ausilio alla corretta gestione del territorio, dello spazio urbano e dei beni storico artistici della città.

Nell’ambito della collaborazione, le due istituzioni firmeranno entro la prossima estate una convenzione per la realizzazione di una Summer school a Militello Val Di Catania destinata a studenti e neo laureati, da intitolare alla memoria dell’architetto Giuseppe Pagnano, già docente dell’Università di Catania, finalizzata all’approfondimento di tematiche relative alla corretta gestione del territorio, dello spazio urbano e dei beni storico artistici della città, alla realizzazione di studi e analisi a corredo degli strumenti urbanistici, con particolare attenzione al decoro urbano anche attraverso la valorizzazione degli edifici storici attraverso un Piano del Colore.
L’iniziativa si inserisce all’interno di una serie di azioni ed iniziative dell’amministrazione comunale di promozione del territorio per valorizzare e rilanciare il centro storico di Militello in Val di Catania, meglio noto come “Centro Antico”, che ha ricevuto un significativo riconoscimento con l’iscrizione al Club dei Borghi più Belli d’Italia.
«La collaborazione con il comune di Militello Val di Catania rientra tra le azioni mirate a creare sviluppo culturale e socio-economico dei territori – ha spiegato il rettore Francesco Priolo -. La Summer school sarà la prima di una serie di centri di riferimento, anche a carattere internazionale, su diversi settori scientifici».
Per il sindaco Burtone «la collaborazione con l’Università di Catania e la Summer school rappresentano un momento importante per Militello, in particolar modo per i nostri giovani, e anche per l’ateneo che si apre sempre più al territorio». E sul docente Giuseppe Pagnano, a cui sarà intitolata la ‘scuola’, il sindaco ha aggiunto che «grazie alle sue azioni è riuscito a far conoscere Militello ai militellesi fino al riconoscimento Unesco e non a caso, proprio nella sua abitazione, abbiamo aperto al pubblico in suo onore la Biblioteca di Storia e Arte “Giuseppe Pagnano” e l’Archivio storico comunale».

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci