spot_imgspot_img
HomeTop NewsMedio Oriente, Tajani “Serve cessate il fuoco a Gaza”

Medio Oriente, Tajani “Serve cessate il fuoco a Gaza”

ROMA (ITALPRESS) – “L’invito alla prudenza è il primo passo verso una soluzione sostenibile del conflitto israelo-palestinese: le forze armate israeliane sono ancora impegnate a Gaza per eliminare il controllo di Hamas sulla striscia, a Rafah per ora sono concentrati oltre un milione di civili e un eventuale attacco rischia di creare nuove migrazioni verso altri territori e alimentare l’odio antiisraeliano”. Così il ministro degli Esteri Antonio Tajani, intervenuto in audizione dinanzi alle Commissioni riunite Esteri e Difesa nell’Aula convegni del Senato. “Ho espresso al ministro degli esteri di Israele la mia preoccupazione sulle conseguenze di un nuovo attacco – aggiunge Tajani, – Serve un cessate il fuoco senza mai diminuire l’impegno per la liberazione degli ostaggi israeliani; ho chiesto anche di garantire la sicurezza di quanti portano aiuti umanitari, il cui ruolo è fondamentale. Alleviare le sofferenze della popolazione civile e lavorare per un nuovo negoziato sono obiettivi politici e doveri morali: il popolo palestinese non può e non deve scontare le colpe per le violenze dei terroristi di Hamas. Seguiamo con preoccupazione anche gli sviluppi in Cisgiordania: ogni forma di violenza insensata rischia di allontanare la prospettiva dei due Stati”.

Pubblicità

– Foto: Agenzia Fotogramma –

(ITALPRESS)


Copyright SICILIAREPORT.IT ©Riproduzione riservata

Clicca per una donazione

Articoli correlati

Iscriviti alla newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, le novità dalla Sicilia.

Le Novità di Naos

Il mensile di cultura e attualità con articoli inediti

- Advertisment -

Naos Edizioni APS

Sicilia Report TV

Ultimissime

Dona per un'informazione libera

Scannerizza QR code

Oppure vai a questo link

Eventi

Le Rubriche di SR.it

Vedi tutti gli articoli