Sicilia Report
Sicilia Report
Montalto 336×280
Jeremy Dodson

Cus Catania: sport, atletica meeting internazionale e finali staffetta

Due appuntamenti alla Cittadella: sabato 24 aprile il meeting internazionale Sicilia e domenica 25 aprile il campionato regionale staffette

Week end all’insegna dell’atletica al CUS Catania. Sarà infatti la “regina degli sport” la protagonista di due giorni di gare che si terranno sulla pista della Cittadella Universitaria fra sabato 24 aprile e domenica 25.
MEETING INTERNAZIONALE SICILIA. Si parte nel pomeriggio di domani, sabato, con il meeting Internazionale che fa parte del circuito European Athletics Promotion. Si celebra quest’anno la terza edizione della manifestazione dopo quella del 2018 e del 2019 (nel 2020, non si è potuta organizzare per le limitazioni imposte dal Covid).
Parteciperanno atleti importanti, sia a livello nazionale che internazionale. Fra questi, prevista la presenza di Jeremy Dodson, velocista statunitense ma naturalizzato samoano che cerca ancora il pass per le Olimpiadi nei 100 e nei 200. Alla stessa gara parteciperà Matteo Melluzzo, siracusano, classe 2002, in forza alle Fiamme Gialle e considerato una delle più importanti giovani promesse della velocità. Ha un personale di 10.48 sui 100 metri e di 21.87 sui 200. Altro protagonista sarà Nicholas Artuso, atleta azzurro, anche lui del G.S. Fiamme Gialle.

“Avremo anche una rappresentanza della nazionale maltese – specifica Nuccio Leonardi, responsabile di sezione del CUS Catania e referente E.A.P. per questo meeting – compreso il presidente della Federazione dell’isola vicina alla Sicilia dove in questo momento non possono essere ospitate gare. Parteciperanno i migliori atleti siciliani delle varie specialità previste”.
Queste le gare previste: 100, 200 e 400 m maschili e femminili, 800 e 5000 m maschili, 1500 m femminili e salto in lungo, maschile e femminile. Il tutto sarà svolto con la massima attenzione a tutti i criteri di sicurezza e di contenimento dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. “Saranno limitate le serie – spiega Leonardi – proprio per evitare il più possibile ogni rischio, l’organizzazione ha disposto ovviamente tutti i controlli di prassi”.

CAMPIONATI REGIONALI STEFFETTE (GIOVANILI E ASSOLUTI). Sempre sulla pista del CUS Catania, organizzate dal Comitato regionale Fidal, domenica pomeriggio si terranno le gare di staffette. Il Centro Universitario Sportivo catanese parteciperà alle seguenti gare (fra parentesi il nome degli staffettisti): 4×100 allieve (Maria Chiara Aronica, Teresa Monaco, Clara Alicata, Alice Romano) 4×400 allieve (Clara Alicata, Teresa Monaco, Paola Fiorito, Maria Chiara Aronica) 4×100 ass/m (Cristian Zucchero, Giuseppe Gullotta, Roberto Mirabella, Salvatore Santapaola) 4×400 ass/m (Cristian Zucchero, Giuseppe Gullotta, Nicholas Battaglia, Riccardo Torre) 4x1500ass/m (Angelo Bella, Luca Bonanno, Francesco Bruno, Juan Sebastian Cortes Erdozain). Entrambi gli eventi sono a porte chiuse, come previsto dalle attuali norme. L’ingresso sarà consentito solo ad atleti, organizzatori e personale tecnico.

Il week end sportivo del CUS Catania, oltre all’atletica prevede altri appuntamenti importanti. Nell’arrampicata sportiva, saranno Silvia Abate e Clara Vinci a rappresentare il CUS Catania nella terza tappa della Coppa Italia boulder in programma in questo week end al Centro d’arrampicata Vertikale di Bressanone. Sabato 24 i turni di qualificazione, domenica 25 dalle 10 le semifinali e poi le finali.
Sfide casalinghe per le squadre di volley femminile e basket maschile, impegnate nei campionati di serie C. Le ragazze della pallavolo ospitano Comiso, sconfitta al tie-break nella gara di andata, sabato alle 17.30 al PalaArcidiacno, per l’ottava giornata del campionato, mentre i ragazzi del basket, ancora in corsa per i play off, se la vedranno sempre sabato alle ore 19.00 al PalaCus con il Basket School Gela. E’ la prima giornata di ritorno. All’andata, si imposero i cusini.
Nei campionati giovanili: nell’u16 d’eccellenza maschile di basket, Cus Catania (una vittoria e una sconfitta finora) impegnato domenica a Palermo con il Leonardo da Vinci. L’under 19 di pallavolo femminile chiude la settimana con una vittoria e una sconfitta e si porta a quota 6 in classifica, al terzo posto.

Nella scherma, ancora gare a Santa Venerina. Questa volta in programma la prova regionale U14 con i nostri atleti impegnati nella spada. Questi i partecipanti (fra parentesi le categorie): sabato 24 aprile, RAGAZZE/ALLIEVE: Giulia Longo, Giulia Missale, Maria Roberta Casale, Sofia Leotta, Marcella Mensa, Giulia Platania; (GIOVANISSIME): Viola Corsaro, Francesca Senatore; (GIOVANISSIMI): Lorenzo Alberghina, Gabriele Giovita, Matteo Santangelo, Vito Sciuto, Tommaso Testa Ventura, Simone Zappalà. Domenica 25 aprile (RAGAZZI/ALLIEVI): Augusto Bobbo, Nicolò Campanella, Stefano Garro, Marco Leotta, Filippo Raciti, Mattia Romeo, Federico Castro, Tancredi Di Stefano, Antonio Grasso, Michele Marinetti, Matteo Marino, Raimondo Scalia, Giovanni Sinatra; (MASCHIETTI): Stefano Carli, Alessandro Ottaiano, Giacomo Arturo Patti, Luigi Romano; (BAMBINE): Federica Crimi, Vittoria La Spina, Vittoria Raciti.

I commenti sono chiusi.