Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Influ-day all’Arnas Garibaldi per la prevenzione vaccinale antinfluenzale: tra i testimonial i rossazzurri Davide Di Molfetta e Giovanni Pinto

Il Calcio Catania ha condiviso il messaggio di sensibilizzazione dell’opinione pubblica sul valore della prevenzione vaccinale antinfluenzale

Tempo di lettura: < 1 minuto

CATANIA – Accogliendo la proposta dell’Arnas Garibaldi di Catania, su iniziativa del direttore generale Fabrizio De Nicola e del direttore sanitario Giuseppe Giammanco, il Calcio Catania ha condiviso il messaggio di sensibilizzazione dell’opinione pubblica sul valore della prevenzione vaccinale antinfluenzale partecipando all’Influ-Day, evento promosso dall’Assessorato regionale della salute. I due testimonial rossazzurri Giovanni Pinto e Davide Di Molfetta osservano: “Abbiamo voluto aderire con grande entusiasmo e speriamo che in tanti seguano il nostro esempio e si rivolgano alle strutture messe a disposizione dagli ospedali in occasione dell’Influ-day 2019”. L’influenza è una malattia provocata da virus che infettano le vie aeree, quali naso, gola e polmoni. I sintomi dell’influenza includono tipicamente l’insorgenza improvvisa di febbre alta, tosse e dolori muscolari. Altri sintomi comuni includono mal di testa, brividi, perdita di appetito, affaticamento e mal di gola. Possono verificarsi anche nausea, vomito e diarrea, specialmente nei bambini. La maggior parte delle persone guarisce in una settimana o dieci giorni ma alcuni soggetti, ultrasessantacinquenni, bambini piccoli e adulti e bambini con patologie croniche, sono a maggior rischio di complicanze più gravi o peggioramento della loro condizione di base. “La vaccinazione – ha sottolineato Fabrizio De Nicola – rappresenta il mezzo più efficace e sicuro per prevenire l’influenza. È raccomandata e gratuita per le categorie a rischio. Il Garibaldi è a completa disposizione della città e promuove volentieri tutte quelle iniziative che tendono a distribuire la giusta informazione agli utenti”.

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci