Sicilia Report
Sicilia Report fa uso di fact-checking e data journalism

“Gelsomina e il Principe Tuttomio” nuovo appuntamento del “Teatro dei Giganti” dedicato ai più piccoli

Dell’Associazione “La Casa di Creta” dedicata ai più piccoli, diretta da Antonella Caldarella e Steve Cable, che sarà messa in scena sabato 16 novembre e domenica 17 novembre, alle ore 18.00

61

CATANIA- Continua con successo la rassegna “Il teatro dei giganti” dell’Associazione “ ” dedicata ai più piccoli, diretta da Antonella Caldarella e Steve Cable, che sabato 16 novembre e domenica 17 novembre, alle ore 18.00, nell’accogliente “Sala Roots” di via Borrello 73 a Catania, metterà in scena “Gelsomina e il Principe Tuttomio”, testo scritto e diretto da Antonella Caldarella, per una produzione “Nave Argo” con il contributo della Regione Siciliana e dell’Assessorato al Turismo e allo Spettacolo. Gli attori Iridiana Petrone e Giuseppe Brancato sulle musiche di Steve Cable racconteranno la storia di Gelsomina, una bambina che ha tutto ciò che vuole e tutto ciò che chiede circondata da tanti, tantissimi amici di …peluche, spugna e plastica ma pochissimi in carne ed ossa ad eccezione di Nic, che però esiste solo nella fervida fantasia della piccola che non le impedirà di vivere un’avventura straordinaria.

“Gelsomina e il Principe Tuttomio- dichiara l’autrice Antonella Caldarella- è uno spettacolo che con ironica leggerezza aiuta bambini e genitori a compensare, per quieto vivere, le “assenze” accontentando indiscriminatamente i desideri dei propri piccoli e riflettere sull’importanza della condivisione del proprio tempo e sull’esigenza di saper stare in compagnia”.
La frizzante recitazione, le magiche scene di Susanna Messina con i costumi e le illustrazioni di Ivana Parisi e l’organizzazione di Fabio Navarra, contribuiranno a far divertire i bambini spingendo i genitori a riflettere sulla qualità e sulla quantità di tempo da dedicare ai propri figli.

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci