spot_imgspot_img
HomeSpettacoliEsilarante debutto di "A piedi nudi nel parco", rilettura dinamica e intelligente...

Esilarante debutto di “A piedi nudi nel parco”, rilettura dinamica e intelligente della Carrozza degli Artisti

Sabato 10 e domenica 11 novembre, presso la Sala Chaplin, si è svolta l’apertura di stagione della compagnia La Carrozza degli Artisti, diretta da Elisa Franco. La regista e attrice ha portato in scena “A piedi nudi nel parco” commedia teatrale di Neil Simon, rappresentata per la prima volta al Biltmore Theater nel 1963. Nel 1967 ne venne realizzato un film, con protagonisti Robert Redford e Jane Fonda, diretto da Gene Saks. Il numeroso pubblico partecipante alle due serate ha apprezzato e applaudito la messinscena. La regia della stessa Elisa Franco, molto dinamica e scoppiettante ha voluto sottolineare il potere dell’amore e dei sentimenti sulle diversità caratteriali che identificano tutti i personaggi. Trama: Due sposini, Corie e Paul, vanno a vivere in un piccolo e spoglio appartamento al quinto piano di un palazzo privo di ascensore. Giovane avvocato lui, serio e convenzionale, dolce ma un po’ frivola lei, appassionata e romantica, dopo l’entusiasmo dei giorni della luna di miele il rapporto comincia ben presto a logorarsi. A complicare le cose l’ingombrante presenza della suocera, Ethel Banks, madre di Corie, sempre pronta a criticare sottovoce il comportamento del genero. Nel corso di una cena in cui è presente anche Victor Velasco, il vulcanico e maturo affittuario della mansarda soprastante, l’inconciliabilità dei caratteri dei due sposini deflagra fino a far decidere Corie di metter fine al matrimonio non all’altezza delle sue romantiche aspettative e caccia Paul da casa. Il coniuge deluso dall’infrangersi del sogno finisce per ubriacarsi e camminare a piedi nudi nel parco dimostrando forse per la prima volta quella spontaneità la cui mancanza costituiva la principale accusa della moglie e che aveva determinato la causa scatenante della crisi coniugale. Quando Corie vede il marito in quello stato capisce di amarlo e che quella parte del suo carattere che aveva detestato era anche la causa del suo innamoramento, la necessità di avere accanto un uomo stabile e fidato che sapesse bilanciare la sua essenza appassionata e romantica. I due giovani si riconcilieranno ed anche i maturi Victor ed Ethel, altrettanto diversi, sembrano aver scoperto tra loro una speciale empatia.

Pubblicità

Personaggi e interpreti Corie Bratter – Laura Guidotto Paul Bratter – Alberto Abbadessa Ethel Banks (madre di Corie) – Elisa Franco Victor Velasco – Sergio Borsellino Henry Pepper (tecnico dei telefoni) – Tony Gravagna Il fattorino – Orazio Marletta.

Le foto sono di Dino Stornello.

 

Copyright SICILIAREPORT.IT ©Riproduzione riservata

Clicca per una donazione

Redazione PA
Redazione PA
Redazione Palermo
Articoli correlati

Iscriviti alla newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, le novità dalla Sicilia.

Le Novità di Naos

Il mensile di cultura e attualità con articoli inediti

- Advertisment -

La vignetta di SR.it

Sicilia Report TV

Ultimissime

Dona per un'informazione libera

Scannerizza QR code

Oppure vai a questo link

Eventi

Le Rubriche di SR.it

Vedi tutti gli articoli