“TuMeet”: a Catania un progetto polifunzionale centrato sull’accoglienza e la solidarietà

di
Nasce un laboratorio che trasforma il rischio in risorsa. Il primo seminario gratuito sabato 13 aprile

CATANIA – “TuMeet” è un progetto polifunzionale per trasformare il rischio in risorsa, nato dall’impegno di diversi professionisti volontari, rivolto ai giovani della città di Catania, ai genitori, agli insegnanti e a tutti gli esperti del settore. Tutto il progetto è strutturato attraverso una costituzione di un programma laboratoriale, formativa, ed esperienziale, centrato sull’accoglienza e finalizzata ad arginare le nuove povertà, le paure e le addictions di vario genere che a volte portano ad un indebolimento della affettività relazionale, in modo da ricostituire quell’assenza di spazi che favoriscano le buone relazioni e legami duraturi. Il progetto, inoltre vuole stimolare processi di inclusività sociale e fornire validi strumenti affinché i giovani possano riconoscersi nella loro dimensione di crescita, attivando risorse creative e condividendo esperienze relazionali che li facciano sentire sicuri e sostenuti. Nel tempo, punta a ridare passione e vitalità all’esperienza dell’accoglienza, alla funzione educativa, rivisitata e riattualizzata nel contesto moderno, secondo la visione Vincenziana, di amore verso i poveri e sostegno alle fragilità dell’uomo.
I destinatari sono bambini, ragazzi e genitori dove lo stesso progetto diventa “officina”, ovvero, luogo creativo di sperimentazione, senza la paura di sbagliare o di essere giudicati.

OBIETTIVI
• Favorire la relazione tra genitori e figli;
• Attivare la creatività, la capacità di analisi e soluzione dei problemi;
• Favorire l’ascolto;
• Migliorare la fiducia e l’autostima;
• Incoraggiare la comunicazione tra famiglie per rompere l’isolamento sociale;
• Valorizzare le competenze genitoriali.

TuMeet, ha l’obiettivo di trasformare: il rischio in risorsa; l’indifferenza in tenerezza; l’inerzia in mettersi in gioco.

Costi
In questa fase sperimentale del progetto TuMeet la quota per le iscrizioni ai laboratori è libera, e serve a sostenere i costi delle attività. Ecco perché il vostro supporto o una semplice donazione vale tanto per noi.
Modalità di versamento delle donazioni
Le donazioni possono essere effettuate attraverso un bonifico al seguente IBAN IT23U0200816935000004128801 intestato a Comunità delle Figlie della Carità di S. Vincenzo de Paoli.

Scarica la brochure