Sicilia Report
Sicilia Report fa uso di fact-checking e data journalism

“TuMeet”: a Catania un progetto polifunzionale centrato sull’accoglienza e la solidarietà

4

CATANIA – “TuMeet” è un progetto polifunzionale per trasformare il rischio in risorsa, nato dall’impegno di diversi professionisti volontari, rivolto ai giovani della città di Catania, ai genitori, agli insegnanti e a tutti gli esperti del settore. Tutto il progetto è strutturato attraverso una costituzione di un programma laboratoriale, formativa, ed esperienziale, centrato sull’accoglienza e finalizzata ad arginare le nuove povertà, le paure e le addictions di vario genere che a volte portano ad un indebolimento della affettività relazionale, in modo da ricostituire quell’assenza di spazi che favoriscano le buone relazioni e legami duraturi. Il progetto, inoltre vuole stimolare processi di inclusività sociale e fornire validi strumenti affinché i giovani possano riconoscersi nella loro dimensione di crescita, attivando risorse creative e condividendo esperienze relazionali che li facciano sentire sicuri e sostenuti. Nel tempo, punta a ridare passione e vitalità all’esperienza dell’accoglienza, alla funzione educativa, rivisitata e riattualizzata nel contesto moderno, secondo la visione Vincenziana, di amore verso i poveri e sostegno alle fragilità dell’uomo.
I destinatari sono bambini, ragazzi e genitori dove lo stesso progetto diventa “officina”, ovvero, luogo creativo di sperimentazione, senza la paura di sbagliare o di essere giudicati.

OBIETTIVI
• Favorire la relazione tra genitori e figli;
• Attivare la creatività, la capacità di analisi e soluzione dei problemi;
• Favorire l’ascolto;
• Migliorare la fiducia e l’autostima;
• Incoraggiare la comunicazione tra famiglie per rompere l’isolamento sociale;
• Valorizzare le competenze genitoriali.

TuMeet, ha l’obiettivo di trasformare: il rischio in risorsa; l’indifferenza in tenerezza; l’inerzia in mettersi in gioco.

Costi
In questa fase sperimentale del progetto TuMeet la quota per le iscrizioni ai laboratori è libera, e serve a sostenere i costi delle attività. Ecco perché il vostro supporto o una semplice donazione vale tanto per noi.
Modalità di versamento delle donazioni
Le donazioni possono essere effettuate attraverso un bonifico al seguente IBAN IT23U0200816935000004128801 intestato a Comunità delle Figlie della Carità di S. Vincenzo de Paoli.

Scarica la brochure

Metti un like se ti piace

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci