Sicilia Report
Sicilia Report fa uso di fact-checking e data journalism

Aperto il 7° Festival della Birra e dello Street Food Regionale a Gravina di Catania

Migliaia i visitatori presenti ieri al taglio del nastro che sancisce ufficialmente l’apertura del 7° Festival della Birra e dello Street Food Regionale

16

GRAVINA DI CATANIA – Un appuntamento a cui hanno preso parte il sindaco della Città Metropolitana di Catania Salvo Pogliese, il sindaco di Gravina di Catania Massimiliano Giammusso, l’assessore al Turismo e Spettacolo di Gravina Patrizia Costa, l’assessore alle Attività Produttive di Gravina Alfio Cannavò, il consigliere comunale di Gravina Franco Marcantonio, il direttore del centro commerciale Katanè Rocco Ramondino, il presentatore Sandro Vergato, l’amministratore di “Sensazioni Sonore” Ermanno Pinzone Vecchio, il presidente dell’associazione “Siamo Impresa” Filippo Zuccarello, il direttivo composto da Cesare Marzullo e Orazio Pappalardo.

“Si tratta di una grande occasione- dichiara il Sindaco della Città Metropolitana di Catania Salvo Pogliese- per questo siamo particolarmente attenti a tutti progetti e le proposte operative necessarie a rilanciare il nostro territorio mettendolo nelle condizioni ideali per esaltare tutte le grandi potenzialità a sua disposizione”.
Il 7° Festival della Birra e dello Street Food Regionale a Gravina di Catania diventa così il “meeting point” per tutti coloro che hanno voglia autentica di ritrovarsi in un luogo che punta contemporaneamente alla tradizioni e all’innovazione.
“Parliamo di una vetrina importante per il nostro comune e l’intero hinterland etneo- afferma il sindaco di Gravina di Catania Massimiliano Giammusso- una tradizione consolidata per un indotto che porta innumerevoli vantaggi al territorio”.
Musica live, Luna Park e Gastronomia per un evento- 13 al 22 Settembre- che si terrà presso il parcheggio esterno c/c Katanè a Gravina di Catania, e sarà aperto fino alle 2,00 di notte. Oltre 50 espositori per un’area di 5.000 metri quadrati che accoglierà al suo interno anche un luna park.
“Con passione e grande programmazione si possono raggiungere risultati importanti- ammette l’assessore alle Attività Produttive di Gravina Alfio Cannavò-. Parliamo di un evento che fa parte di una tradizione consolidata per il nostro territorio che vive di commercio. Gravina non è un comune di passaggio ma, al contrario, ha delle grandi potenzialità che le danno la sua identità e personalità”.
“Ogni anno- aggiunge il consigliere comunale di Gravina Franco Marcantonio- lavoriamo per fare sempre meglio e alzare l’asticella dei nostri obiettivi sempre più in alto. Nel 2018 abbiamo avuto oltre 50.000 visitatori ed adesso puntiamo a superare questa cifra con tanti gruppi musicali, tanto spettacolo e tanto intrattenimento pensato per i giovani e per le famiglie”.
L’iniziativa è organizzata da “Sensazioni Sonore” in collaborazione con l’Associazione di categoria “Siamo Impresa”, con il patrocinio della Regione Siciliana e del Comune di Gravina di Catania.
“Il successo del festival nasce da una formula che vince e convince la gente- sottolinea il direttore del centro commerciale Katanè, Rocco Ramondino- altrimenti non si riuscirebbe a spiegare questa enorme folla che riempie gli stand ogni anno. Parliamo di un appuntamento importante per la città di Gravina e per il centro commerciale Katanè che è lo sponsor ufficiale del Festival. Siamo ben lieti di vivere questo momento di aggregazione che è un po’ lo scopo costante della nostra società: puntare sugli spazi da vivere con il centro commerciale che, oltre ad essere un’area per lo shopping, diventa luogo di socializzazione”.
Il risultato è una vasta area munita di stand adatti e di infrastrutture indispensabili quali par­cheggi, impianti per incontri, dibattiti culturali, divertimenti, spettacoli e locali per la ristorazione.
“Le tante attestazioni di stima che stiamo ricevendo- dichiara l’assessore al Turismo e Spettacolo di Gravina Patrizia Costa- non fanno che riempirci di orgoglio e soddisfazione. La gente viene coinvolta nell’evento perchè il festival non è solo cibo e birra ma anche tanto intrattenimento e tanta musica con spettacoli curati in ogni minimo dettaglio”.

“Abbiamo cominciato subito alla grande- fa eco il presentatore Sandro Vergato- e continueremo così per tutta la durata del festival. Il segreto di questa manifestazione è un cartellone artistico pazzesco: dieci giorni di spettacoli con esibizioni di cover band, cabaret, giochi a premi e coreografie fantastiche. Un divertimento assicurato per tutte le età. Il connubio cibo e allegria è una miscela esplosiva che riesce a catturare tutti in modo trasversale”.
Il 7° Festival della Birra e dello Street Food Regionale come un valido strumento di sviluppo e una vetrina importante per l’intera provincia di Catania.
“Siamo certi che quest’anno faremo meglio delle precedenti edizioni- spiega Cesare Marzullo, componente dell’associazione “Siamo Impresa”- il “Festival della Birra e dello Street Food Regionale” diventa un appuntamento importantissimo e di grande partecipazione. La dimostrazione virtuosa di come pubblico e privato possano ottenere grandi risultati lavorando insieme”.
“Il tutto- aggiunge il presidente dell’associazione “Siamo Impresa” Filippo Zuccarello- sarà, come sempre, all’insegna del divertimento, dell’intrattenimento e dell’aggregazione. Per questo motivo bisogna ringraziare imprenditori, istituzioni e ogni altro soggetto che ha reso possibile tutto questo.”

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci