Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Domani, al Comune di Catania, si presenta il progetto “A scuola con il Banco”

1400 bambini delle scuole dell’infanzia saranno i nuovi ambasciatori contro lo spreco alimentare

Tempo di lettura: < 1 minuto

CATANIA – Domani, martedì 26 novembre alle ore 10 nella Sala Giunta di Palazzo degli Elefanti, il sindaco Salvo Pogliese, l’assessore alla Pubblica Istruzione Barbara Mirabella, la responsabile delle scuole dell’infanzia del Comune di Catania Giusi Sciuto, il presidente e il direttore del Banco Alimentare della Sicilia Onlus Pietro Maugeri e Domenico Messina, presenteranno il progetto “A scuola con il Banco… condividendo si impara ad esser grandi!” destinato ai bambini delle scuole dell’infanzia.

Il progetto – primo in Italia – nasce dall’idea di trasferire, ai piccoli di 4 e 5 anni, la cultura contro lo spreco alimentare e affascinarli così tanto da riuscire a far loro trasmettere in famiglia e ai compagnetti questi buoni principi. Si innesca così un circolo virtuoso che accompagna il bambino in un viaggio che inizia con una caccia al tesoro e sfocia nel rispetto della natura, della stagionalità degli alimenti e di una corretta educazione alimentare a tavola.

Durante la conferenza stampa verrà presentato questo percorso, studiato appositamente per i piccoli, che inizia con una tecnologa alimentare e volontaria del Banco Alimentare della Sicilia Onlus, Maria Evoli; prosegue con le insegnanti e termina, di nuovo, con i bambini per ascoltare e mediare i loro pensieri sul mondo degli adulti e trovare, perché no?, anche dei suggerimenti.

Il progetto ha già coinvolto i bambini della Scuola dell’infanzia Iris.

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci