Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Dal governo Musumeci 100mila euro per la caserma Vigili del Fuoco di Linguaglossa

Falcone: "diamo decoro a un fondamentale presidio di sicurezza"

Tempo di lettura: < 1 minuto

CATANIA – “Il Governo Musumeci mantiene l’impegno che aveva assunto nei confronti dell’intero comprensorio etneo: avviare la ristrutturazione della caserma dei vigili del fuoco di Linguaglossa. Investiamo ben centomila euro nel decoro di questo fondamentale presidio al servizio dei cittadini di un’ampia fascia territoriale di grande importanza socio-economica e turistica”. Lo afferma l’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone, a seguito della formalizzazione del finanziamento da centomila euro per il recupero strutturale della caserma del Distaccamento dei vigili del fuoco di Linguaglossa, in piazza Cappuccini.

“La Regione Siciliana – aggiunge l’assessore – investe così non solo sulla sicurezza della popolazione, ma anche in quella dei lavoratori che devono garantire, in efficienza, la loro preziosa e indispensabile attività. Verso il Corpo dei Vigili del Fuoco proviamo un sentimento sempre vivo di gratitudine e ammirazione per il loro impegno che non conosce tregua. Confidiamo – conclude Falcone – anche nella collaborazione dell’amministrazione comunale di Linguaglossa per velocizzare al massimo l’appalto e l’avvio dei lavori”.

In foto di copertina la visita compiuta in caserma dall’assessore nel 2018

I commenti sono chiusi.

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci