Sicilia Report
Sicilia Report
Montalto 336×280

Crisi AMT, Falcone: “subito tavolo per salvare l’azienda, dal governo Musumeci un milione in più”

CATANIA – “Accogliamo le sollecitazioni dei sindacati, e specificatamente dell’Ugl a seguito dell’incontro odierno con il segretario regionale Pippo Scannella, riguardo il difficile momento che sta vivendo l’Amt, la partecipata dei trasporti del Comune di Catania. Siamo pronti a offrire soluzioni concrete per evitare ulteriori ridimensionamenti dei servizi o, addirittura, il blocco delle corse degli autobus in città.

Pubblicità

Già col Collegato dei trasporti, vorrei ricordare, il Governo Musumeci, ribaltando alcune previsioni pessimistiche, ha confermato in toto lo stanziamento dell’anno scorso e addirittura potrebbe fare arrivare all’azienda un milione di euro in più di contributo rispetto agli anni passati, nella prospettiva di aiutare l’Amt a rialzarsi rapidamente”.

Lo dichiara l’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone dopo la presa di posizione delle sigle sindacali dei trasporti riguardo l’imminente scadenza della proroga del contratto fra Comune e Amt e le difficoltà finanziare della società. “Già lunedi pomeriggio, inoltre, riuniremo al Palazzo della Regione i rappresentanti dell’azienda, del Comune di Catania e dei sindacati per elaborare le misure più opportune per uscire dall’impasse. Il Governo Musumeci, anche stavolta, farà la sua parte a sostegno della città”.

Assessore regionale Marco Falcone

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: