Sicilia Report
Sicilia Report
Montalto 336×280
Porto di Palermo

Palermo
Sequestrati al porto due quintali di pesce non tracciabile

Palermo, 17 apr. – Quasi due quintali di pesce sono stati sequestrati al porto di Palermo ad una ditta di Mazara del Vallo (Trapani). Durante un controllo, i finanzieri del Comando provinciale di Palermo hanno scoperto che il trasportatore, sbarcato con il traghetto proveniente da Napoli, non era in grado di esibire la documentazione relativa alla corretta etichettatura e tracciabilità del prodotto ittico.

Il pesce sequestrato (156 chili di gambero rosso e 32 chili di scampi), sono risultati idonei al consumo e donati in beneficenza alla parrocchia Madonna della Provvidenza Don Orione.
(Adnkronos)

 

 

I commenti sono chiusi.