Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

“Il rammendo delle periferie, 30 alberi per lo Zen 2: presentato progetto coordinato da Renzo Piano

In condivisione tra Università e Comune di Palermo che si sta procedendo a realizzare nell’ambito del Progetto “G124”

Tempo di lettura: 2 minuti

PALERMO – È stato presentato allo ZEN 2 un intervento in condivisione tra Università e Comune di Palermo, che si sta procedendo a realizzare con maestranze del COIME (Coordinamento degli Interventi di Manutenzione Edile), nell’ambito del Progetto “G124” coordinato dal Senatore a vita Renzo Piano dal titolo “Il rammendo delle periferie – Trenta alberi per lo ZEN 2”.

“È certamente un intervento circoscritto, ma che può marcare la differenza in una realtà come quella dello ZEN 2; un intervento ‘seme’ che nello spirito di Renzo Piano serve appunto a far germogliare e crescere la bellezza, il rispetto per il decoro, per la città e per gli altri – commentano il Sindaco Leoluca Orlando e il Vice Sindaco Fabio Giambrone – Oggi, grazie alla collaborazione fra Università e Comune e grazie al lavoro del Coime, parte un progetto per realizzare uno spazio di socialità condivisa che affidiamo al quartiere, ai suoi abitanti e alle sue associazioni.”

“Questa iniziativa è la testimonianza concreta di quanto Palermo sia sempre di più una Città Universitaria, in cui il rapporto tra Ateneo e Comune, la messa in atto di competenze scientifiche e l’attenzione per il territorio si uniscono per realizzare interventi concreti – sottolinea il Rettore dell’Università degli Studi di Palermo, prof. Fabrizio Micari – Questo progetto, per cui il nostro Ateneo è stato scelto da una figura importantissima come Renzo Piano, rappresenta inoltre una splendida opportunità per i nostri studenti e laureati che possono impiegare con referenti di altissimo livello le conoscenze apprese nel corso del percorso universitario”.
“La giornata di oggi, con la stipula del Protocollo di intesa tra l’Università degli Studi di Palermo e il Comune, segna una tappa importante per la realizzazione del progetto di riqualificazione di un’area del quartiere ZEN2 – commenta il prof. Andrea Sciascia, Direttore del Dipartimento di Architettura UniPa e Responsabile scientifico del progetto – Quest’iniziativa, che si inserisce all’interno del G124 del Senatore a vita Renzo Piano, è stata condivisa fin dall’inizio dall’Università, dal Comune, dalle Scuole e dalle Associazioni. La scintilla di cui ama parlare Piano l’ho vista negli occhi dei quattro borsisti Antonino Alessio, Flavia Oliveri, Angela Valenti e Marina Viola che coordino in questa attività di studio, degli abitanti, del Rettore e del Vice Sindaco con cui proficuamente abbiamo collaborato fin dal primo istante.”

I commenti sono chiusi.

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci