Sicilia Report
Sicilia Report
Montalto 336×280
Palazzo delle Aquile - ©SR.it

Caos nella Giunta comunale, si dimettono i due assessori di Italia Viva

Palermo, 19 apr. – E’ caos nella Giunta comunale di Palermo. Dopo le polemiche dei giorni scorsi tra Italia Viva e il sindaco Leoluca Orlando, oggi pomeriggio, come apprende l’Adnkronos, si sono dimessi i due assessori renziani, Toni Costumati e Leopoldo Piampiano. Proprio ieri il sindaco Leoluca Orlando aveva lanciato un appello “a essere coerenti agli assessori di Italia viva Piampiano e Costumati che fanno entrambi riferimento a un gruppo politico che ha contribuito alle ultime bocciature di alcuni documenti in Consiglio”.

Bottone 980×300

“Se coglieranno la sensibilità politica si dimetteranno, ma se riterranno di restare in presenza di una contraddizione che porta il consiglio comunale a essere un ‘Vietnam’ sarò costretto a rimuoverli, ritirerò le deleghe”, aveva detto il sindaco di Palermo Leoluca Orlando, a margine di una videoconferenza stampa sulla crisi di maggioranza con Italia Viva.

“A seguito del comportamento, delle dichiarazioni e delle proposte formulate dal gruppo consiliare Italia Viva, ho preso atto del documento di nove assessori in piena condivisione sulle mie stesse posizioni. Ho chiesto di conoscere le determinazioni degli altri due assessori. Toni Costumati mi ha presentato una motivata lettera di dimissioni nella quale manifesta le ragioni di disappunto per quanto si è creato anche in riferimento alla sua esperienza culturale e politica. Dimissioni che accetto procedendo alla nomina di un nuovo assessore”. Lo ha detto Il sindaco Leoluca Orlando. Leopoldo Piampiano mi ha confermato, senza alcuna ulteriore considerazione, di riconoscersi pienamente nella posizione di IV. Procederò pertanto alla nomina di un nuovo assessore”, ha aggiunto.

(Adnkronos)

 

 

I commenti sono chiusi.