25.9 C
Catania
domenica, Agosto 14, 2022
spot_imgspot_img
HomeProvinceCataniaSan Gregorio, disegniamo il 4 Novembre e coloriamo la libertà

San Gregorio, disegniamo il 4 Novembre e coloriamo la libertà

L’iniziativa ha coinvolto gli alunni della primaria e della secondaria di I grado degli Istituti “Michele Purrello” e “San Domenico Savio”

Si è riunita oggi la giuria, composta da docenti, per selezionare il disegno, fra i tanti prodotti dagli alunni della “Purrello” e della “Savio”, che farà da manifesto per la giornata del 4 Novembre a San Gregorio.

Pubblicità

L’idea è nata dall’assessorato alla Cultura, diretto da Giusi Lo Bianco, e ha avuto per titolo “Disegniamo il 4 Novembre e coloriamo la libertà”.

L’iniziativa ha coinvolto gli alunni della primaria e della secondaria di I grado degli Istituti “Michele Purrello” e “San Domenico Savio”.

Gli alunni, inoltre, daranno un altro importante contributo alla cultura della pace, perché non si ripetano più quei periodi nefasti, e lo faranno attraverso la musica con il progetto “Pon” dal titolo “SaràBanda”, diretto la maestro Giuseppe Scavo e che vedrà quindici alunni “suonatori” fra i musicisti del Complesso bandistico “Città di San Gregorio” che il 4 Novembre girerà per le vie cittadine ed accompagnerà la cerimonia di commemorazione.

Disegno e musica, quindi, due discipline artistiche che hanno coinvolto gli studenti dopo l’approfondimento storico sui grandi conflitti bellici del secolo scorso.

I docenti referenti del progetto sono: per la “Savio” Rosaria Guglielmino, Marinella Casella e Patrizia Centarrì; per la “Purrello” Graziella Ferro, Cristian Citraro, Barbara Caravello e Filomena Maugeri.

«È un’iniziativa alla quale l’Amministrazione è molto legata – ha spiegato l’assessore Lo Bianco – e quest’anno, dopo la sosta dovuta al covid, abbiamo voluto coinvolgere i ragazzi che renderanno più viva e attiva questa manifestazione. È importante coinvolgere i ragazzi perché conoscano bene la nostra storia; sappiano che oggi viviamo in libertà a seguito di quanto è accaduto in passato e grazie a coloro che hanno sacrificato la loro vita».

Copyright SICILIAREPORT.IT ©Riproduzione riservata

Redazione CT
Redazione CThttps://www.siciliareport.it
Redazione di Catania Sede principale
Articoli correlati

Iscriviti alla newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, le novità dalla Sicilia.

Le Novità di Naos

Il mensile di cultura e attualità con articoli inediti

- Advertisment -

La vignetta di SR.it

Sicilia Report TV

Ultimissime

Dona per un'informazione libera

Scannerizza QR code

Oppure vai a questo link

Eventi

Le Rubriche di SR.it

Vedi tutti gli articoli