18.1 C
Catania
domenica, Aprile 14, 2024
spot_imgspot_img
HomeProvinceCatania“Picanello” e “San Cristoforo”, lotta a traffico di stupefacenti e abusivismo: denunce...

“Picanello” e “San Cristoforo”, lotta a traffico di stupefacenti e abusivismo: denunce e sanzioni

I Carabinieri della Compagnia di Catania Piazza Dante e di Catania Fontanarossa, supportati dai colleghi del 12° Reggimento “Sicilia”, dal Nucleo Elicotteri e da personale della Polizia Locale, hanno svolto azioni di contrasto del traffico di sostanze stupefacenti, dell’occupazione abusiva di suolo pubblico e dell’esercizio abusivo del commercio

I Carabinieri della Compagnia di Catania Piazza Dante e di Catania Fontanarossa, supportati dai colleghi del 12° Reggimento “Sicilia”, dal Nucleo Elicotteri e da personale della Polizia Locale, sono stati impegnati in un servizio coordinato di controllo del territorio finalizzato al contrasto del traffico di sostanze stupefacenti, dell’occupazione abusiva di suolo pubblico e dell’esercizio abusivo del commercio nei quartieri di “Picanello”, “San Cristoforo” e “Librino”, nonché al controllo della circolazione stradale nelle principali arterie e piazze della città.
In tale contesto, i Carabinieri hanno deferito in stato di libertà un 39enne e un 20enne catanese, per concorso in detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. L’attività, scaturita da un mirato servizio di appostamento, ha consentito di recuperare crack e hashish, trovati in possesso di un soggetto notato uscire da un’abitazione sita in via di Murifabbro. La successiva perquisizione locale ha permesso di rinvenire e sequestrare la somma complessiva di euro 1.785,00, un bilancino elettronico di precisione, materiale vario per il confezionamento dello stupefacente, nonché un sistema di videosorveglianza installato per monitorare il perimetro dell’edificio ed eludere i controlli delle Forze di Polizia.
I militari, inoltre, nel corso di un’ispezione eseguita in un’abitazione in stato di abbandono di via Plebiscito, hanno sequestro contro ignoti circa 1,5 kg di marijuana e una bilancia digitale di precisione.
I Carabinieri hanno poi proceduto al controllo di una serie di esercizi pubblici, elevando sanzioni per un totale di circa 8.000,00 €. Nello specifico, hanno ispezionato una rivendita ambulante di fiori, ubicata in via Nuovalucello, di proprietà di un catanese di 28 anni, nei cui confronti è stata contestata la violazione per occupazione suolo pubblico, con sequestro amministrativo di 45 piante. Successivamente hanno controllato una “bancarella” di ortofrutta di via Ulisse, di proprietà di un 71enne catanese, priva dei requisiti professionali, a cui è stata contestata la violazione per esercizio abusivo del commercio e occupazione di suolo pubblico, con sequestro amministrativo di circa 20 kg di prodotti ortofrutticoli. Infine, hanno controllato una bottega ambulante di frutta e verdura, sita in via Battello, di proprietà di un catanese di 65 anni, anche questa priva dei requisiti professionali, a cui, come nel caso precedente, è stata contestata la violazione per esercizio abusivo del commercio e occupazione di suolo pubblico, con conseguente sequestro di circa 100 kg di prodotti ortofrutticoli.

Pubblicità

 

Per quanto riguarda invece i controlli in città, i Carabinieri di Catania hanno rivolto la loro attenzione al centro storico, disponendo una serie di posti di controllo e pattuglie appiedate. Tale attività ha consentito di identificare una cinquantina di persone e di sottoporre ad accertamenti una decina di veicoli.

Copyright SICILIAREPORT.IT ©Riproduzione riservata

Clicca per una donazione

Redazione CT
Redazione CThttps://www.siciliareport.it
Redazione di Catania Sede principale
Articoli correlati

Iscriviti alla newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, le novità dalla Sicilia.

Le Novità di Naos

Il mensile di cultura e attualità con articoli inediti

- Advertisment -

Naos Edizioni APS

Sicilia Report TV

Ultimissime

Dona per un'informazione libera

Scannerizza QR code

Oppure vai a questo link

Eventi

Le Rubriche di SR.it

Vedi tutti gli articoli