Sicilia Report
Direttore Paolo Zerbo
Montalto 336×280

Ospedale di Caltagirone dona un defibrillatore all’Accademia di scherma A.Greco

 

CALTAGIRONE – Nella mattina di oggi, a margine della visita istituzionale all’Ospedale “Gravina” del manager dell’Asp di Catania, Maurizio Lanza, l’UOC di Cardiologia ha donato un defibrillatore semi-automatico all’Accademia d’Armi “Agesilao Greco”.

La consegna del dispositivo è avvenuta presso i locali della Direzione medica del Presidio.

Presenti per l’occasione insieme al direttore generale dell’Azienda sanitaria, il sindaco di Caltagirone, avv. Gino Ioppolo; il direttore medico e il direttore amministrativo del Presidio, dr.ssa M. Giovanna Pellegrino e dott.ssa Maddalena Samperi; il responsabile dell’UOC di Cardiologia e UTIC, dr. Cesare Pedi e il presidente dell’Accademia, prof. Massimo Porta.

La donazione del defibrillatore si inserisce nella cornice della collaborazione fra l’Accademia di scherma e il reparto di Cardiologia finalizzata alla promozione della manifestazione nazionale “Corri per il cuore” – iniziativa organizzata dall’Istituto nazionale per le Ricerche Cardiovascolari e da DreamCom, per la sensibilizzazione alla salute del cuore, alla ricerca sulle malattie cardiovascolari e alla prevenzione della morte cardiaca improvvisa – che negli anni scorsi ha visto, nelle manifestazioni calatine, una grande partecipazione di pubblico, interessando diverse discipline sportive.

I commenti sono chiusi.