12.1 C
Catania
domenica, Aprile 21, 2024
spot_imgspot_img
HomeProvinceMessinaNaxoslegge, a Laura Anello va il premio Tela di Penelope

Naxoslegge, a Laura Anello va il premio Tela di Penelope

Nella cornice straordinaria del giardino di ulivi di Villa Garbo a Letojanni – storica dimora sul mare che per anni ha ospitato la grande attrice Greta Garbo – NaxosLegge ha consegnato domenica 17 settembre il premio “Tela di Penelope” a Laura Anello, giornalista e ideatrice del format “Le Vie dei Tesori”.

Pubblicità

La serata è stata introdotta da una conversazione letteraria con Rita Alù, autrice di un originale saggio sulle donne della Storia dell’Arte: migliaia di artiste “invisibili” vissute tra il Medioevo e i nostri giorni, condannate a una sorta di “damnatio memoriae” che ha favorito compagni, mariti e padri celebrati artisti. Il libro si intitola “L’altra metà dell’Arte” (ed. Torri del Vento, 2023) ed è stato esplorato e raccontato al pubblico nel corso di una intervista all’autrice condotta dalla giornalista e storica dell’arte Milena Romeo.

 

 

 

La manifestazione, realizzata in collaborazione con le associazioni L’Altra metà e La Sicilia delle donne, è una costola della XIII edizione di NaxosLegge, festival delle narrazioni, della lettura e del libro [1 settembre – 1 ottobre 2023] con la direzione artistica di Fulvia Toscano, mentre la sezione femminile è affidata a Marinella Fiume. Al pubblico di NaxosLegge Laura Anello ha raccontato la genesi di “Le Vie dei Tesori”, nato nel 2006 con l’Università di Palermo e poi divenuto progetto autonomo e quindi Fondazione. Da allora ogni anno a fine estate si occupa di raccontare e aprire al pubblico – con un forte coinvolgimento della comunità – oltre 500 luoghi di interesse storico, culturale, naturalistico e artistico arricchendo le visite con il racconto guidato da accademici, scrittori ed esperti: un grande museo diffuso che mette in rete 20 tra capoluoghi e città d’arte, oltre 50 borghi e che nel 2019, anno d’oro pre-covid, ha superato le 400mila presenze. L’edizione 2023 ha appena preso il via con la prima tranche di appuntamenti in dieci città: Mazara del Vallo, Messina, Enna, Corleone, Trapani, Bagheria, Marsala, Alcamo, Caltanissetta e Termini Imerese

 

A Laura Anello in dono una scultura di Stefania Pennacchio che riproduce un reperto archeologico scelto da NaxosLegge come simbolo del “fare”, tema dell’edizione 2023: un peso da telaio proveniente dagli scavi di Naxos che riconduce al rito e all’antica e paziente arte femminile della tessitura. Hanno preso parte all’evento Maria Pia Lucà e Maria Rita Sabato.

 

 

 

 

Copyright SICILIAREPORT.IT ©Riproduzione riservata

Clicca per una donazione

Redazione CT
Redazione CThttps://www.siciliareport.it
Redazione di Catania Sede principale
Articoli correlati

Iscriviti alla newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, le novità dalla Sicilia.

Le Novità di Naos

Il mensile di cultura e attualità con articoli inediti

- Advertisment -

Naos Edizioni APS

Sicilia Report TV

Ultimissime

Dona per un'informazione libera

Scannerizza QR code

Oppure vai a questo link

Eventi

Le Rubriche di SR.it

Vedi tutti gli articoli