Sicilia Report
Direttore Paolo Zerbo
Montalto 336×280

Incendi discariche abusive di Piano Tavola, M5S “da oltre un anno aspettiamo risposte”

BELPASSO (CT) – “Avevamo esortato l’Amministrazione comunale di Belpasso di agire per tempo sulle discariche abusive di Piano Tavola, quella scoppiata oggi dietro una nota azienda che lavora nel settore del caffè è la rappresentazione dell’ennesima occasione persa per la tutela dell’ambiente”. Damiano Caserta, capogruppo M5S di Belpasso, sottolinea la lentezza con cui l’Amministrazione comunale accoglie gli stimoli che spesso giungono dall’opposizione.
Dalla primavera del 2020, la competenza sulle zone industriali, per volontà della Regione Siciliana, è passata in mano ai comuni, con pesanti aggravi di costi e responsabilità per questi ultimi. “Per tali ragioni, ricorda Caserta, con una interrogazione di un anno fa, consapevoli delle difficoltà logistiche e politiche del Comune di Belpasso, avevamo chiesto all’amministrazione comunale come intendesse comportarsi riguardo alle discariche abusive presenti a Piano tavola, proponendo un’azione comune con lo stesso assessorato regionale alle attività produttive e con gli stessi imprenditori dell’agglomerato industriale per giungere ad una bonifica in tempo utile”.
Qualche giorno fa qualche organo di stampa ha diffuso un video in cui sembra che la bonifica stesse per iniziare, “ma come fa l’Amministrazione comunale, si chiede il consigliere comunale M5S, a non capire che queste attività devono essere svolte prima dell’arrivo della stagione estiva? È notizia di oggi, infatti che una di queste discariche è stata coinvolta da un vasto incendio creando panico e pericolo per i capannoni presenti nella zona oltre all’inquinamento atmosferico causato”.
“Rimaniamo in attesa di provvedimenti seri, conclude Caserta, da parte dell’amministrazione comunale, noi continueremo a vigilare e denunciare tutto ciò che potrebbe recare danno e pericolo alle persone, alle attività industriali e all’ambiente”.

Damiano Caserta, capogruppo consiliare Belpasso M5S

I commenti sono chiusi.