Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Online il video del nuovo brano di Nek “Perdonare”, con i contributi del pubblico e dei fan dell’artista

Il risultato della call to action postata sui social è un video corale, in cui compaiono Nek, i suoi musicisti e centinaia di persone comuni. Le persone comuni non sono comuni

Tempo di lettura: 2 minuti

Da adesso è online su Youtube (https://youtu.be/srVLqLeGd9M) il video di “PERDONARE”, il nuovo singolo di NEK Filippo Neviani, già in radio e su tutte le piattaforme digitali, arrivato a sorpresa venerdì scorso con un annuncio social.
Il video è stato completamente girato in casa, da NEK e da centinaia di persone che hanno inviato i propri contributi video.
In poco più di 24 ore dalla call to action, postata sui social dell’artista venerdì scorso, sono arrivati dal pubblico e dai fan quasi 1000 video, registrati nelle proprie case con la voglia di condividere istantanee delle giornate di questo periodo.

Il risultato è un video corale, in cui compaiono Nek, i suoi musicisti e centinaia di persone comuni! Come ha già avuto modo di spiegare con l’uscita del brano venerdì scorso, l’esigenza di Nek è quella di condividere con la gente, per quanto possibile, la propria musica, che non deve fermarsi e non deve smettere di suonare. È con questa idea che è nato anche il video, e la voglia di condividerne la realizzazione con i fan.

«Questo è il video ufficiale di Perdonare – ha scritto Nek poco fa sui suoi social – ed è di tutti voi. Voi, che avete voluto regalare un vostro sorriso, attraverso le vostre clip, e in poco più di 24 ore ci avete mandato quasi 1000 contenuti! Impossibile utilizzarli tutti, ma sono grato a ciascuno di voi. Mi avete lasciato senza parole e il risultato è davvero emozionante. Grazie! »
“PERDONARE” (distribuito da Warner Music Italy e scritto da Nek, José Louis Pagan, Diego Cantero, Valerio Carboni e Giulia Anania) è una canzone d’amore, ma soprattutto è una canzone di speranza. “Rialziamoci da terra, ripartiamo da qui, se ancora due destini dicono di sì. Lo so che cambierà, cambierà e se cambierà amare è perdonare, perdonare”.
«Cominciamo da qui, e poi andiamo avanti, passo dopo passo, con altra musica, altri contenuti – ha detto Nek nell’annunciare l’uscita del brano – Cercherò di starvi vicino e di rendervi partecipi nei prossimi giorni di tutto quello che faremo. E credo che presto riuscirò anche a farvi sentire un album intero».

I commenti sono chiusi.

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci