Sicilia Report
Sicilia Report
Montalto 336×280
©Riproduzione Riservata

Unict: eventi online in programma 19 e 20 aprile

Economia circolare, transizione energetica, bioraffinazione
Lunedì 19 aprile, alle 15, online su Microsoft Teams, primo incontro del ciclo “Seminari di Primavera” promosso dal corso di studi in Chimica industriale

Bottone 980×300

Lunedì 19 aprile, alle 15, online su Microsoft Teams, si terrà il primo incontro del ciclo “Seminari di Primavera” del corso di studi in Chimica industriale dell’Università di Catania dal titolo “Economia circolare, transizione energetica, bioraffinazione“. Il primo incontro sarà tenuto dal presidente della raffineria ENI di Gela Francesco Franchi e da Giulia Lombardi, tecnologa di processo della raffineria ENI di Gela.
Interverranno i docenti dell’Università di Catania Antonino Licciardello, direttore del Dipartimento di Scienze chimiche, Placido Mineo, presidente del corso di studi in Chimica industriale) e Salvatore Scirè (Fondamenti di Chimica industriale).
I webinar sono trasmessi sulla piattaforma Microsoft Teams (codice 6c7sjbm) e in streaming sul canale YouTube del Dipartimento di Scienze Chimiche

Partecipa all’incontro

La Sicilia nel V sec. d.C. | L’area archeologica della Neapolis
Martedì 20 e mercoledì 21 aprile, alle 8, online su Microsoft Teams, ultimi due appuntamenti del ciclo di seminari 2020/21 sulla Sicilia antica

Martedì 20 aprile, alle 8, online su Microsoft Teams, prosegue il ciclo di seminari 2020/21 sulla Sicilia antica organizzato dalla cattedra di Storia della Sicilia antica del corso di laurea in Scienze del turismo del Dipartimento di Scienze della Formazione (tenuta dalla prof.ssa Cristina Soraci). Il quarto incontro dal titolo “La Sicilia nel V sec. d.C.” sarà tenuto da Elena Caliri, docente di Storia Romana all’Università di Messina. Il ciclo si concluderà mercoledì 21 aprile, sempre alle 8, con il seminario di Anita Crispino, archeologa del Parco archeologico e paesaggistico di Siracusa, Eloro, Villa del Tellaro e Akrai dal titolo “L’area archeologica della Neapolis“.

Partecipa su MS Teams (codice: xuz2ezz)

I commenti sono chiusi.