Sicilia Report
Sicilia Report
Montalto 336×280

Una giornata di formazione sul Brachytrupes megacephalus

Sabato 24 aprile, alle 9, incontro online rivolto agli studenti universitari e agli operatori ambientali

Una giornata di formazione dedicata al Brachytrupes megacephalus, una specie di grillo della famiglia Gryllidae, protetta nell’Unione Europea, che può raggiungere una lunghezza di circa 40 millimetri. Ad organizzare l’iniziativa, rivolta in particolar modo agli studenti universitari e agli operatori ambientali (guide eco-ambientali, insegnanti di scienze naturali, soci di associazioni ambientaliste), l’ente gestore della Riserva naturale orientata Oasi di Vendicari, l’Ente Fauna Siciliana e il Dipartimento di Scienze biologiche, geologiche e ambientali dell’Università di Catania.
L’iniziativa dal titolo Giornata di “Formazione-Informazione Monotematica su Brachytrupes megacephalus” si terrà in modalità online sabato 24 aprile, dalle 9 (iscrizioni tramite email a [email protected]).

Bottone 980×300

La giornata di formazione-informazione sull’Ortottero Grillide Brachytrupes megacephalus sarà aperta dal prof. Alfredo Petralia, presidente dell’Ente Fauna Siciliana, da Giancarlo Perrotta del Dipartimento Sviluppo Rurale della Regione Siciliana, dal prof. Gianpietro Giusso Del Galdo, direttore del Dipartimento di Scienze Biologiche Geologiche e Ambientali dell’Università di Catania, da Corrado Bianca, segretario Regionale dell’Ente Fauna Siciliana, e dal prof. Giorgio Sabella del Dipartimento di Scienze Biologiche Geologiche e Ambientali dell’Università di Catania.
Interverranno il prof. Francesco Lombardo dell’Università di Catania sul tema “Il mondo degli Ortotteri: le caratteristiche dei Grillidi”, il prof. Alfredo Petralia su “Alexandre-Louis Lefebvre e la scoperta di Brachytrupes megacephalus“, e Claudia Russo, dottore di ricerca in Biologia evoluzionistica dell’Università di Catania su “Brachytrupes megacephalus e le biocenosi artropodologiche sabulicole costiere terrestri in Sicilia”.
Nel pomeriggio gli interventi del prof. Alfredo Petralia su “Biologia, comportamento e osservazione della specie sul campo” e del prof. Giorgio Sabellasu “Importanza, tutela e gestione degli habitat dunali nelle aree protette”.

A seguire la tavola rotonda dal titolo Brachytrupes megacephalus e società con le relazioni di Wassima Lakhdari dell’Institut National d’Agronomie di Touggourt in Algeria sul tema “Brachytrupes megacephalus et l’agriculture en Algérie”, del prof. Cordelia I. Ebenebe della Nnamdi Azikiwe University in Nigeria su “Brachytrupes as food: the case of Brachytrupes membranaceus in Nigeria” e del prof. Santi Longo dell’Accademia Gioenia di Catania su “Evoluzione del rapporto uomo – Brachytrupes megacephalus in Sicilia”.

 

 

I commenti sono chiusi.