Sicilia Report
Sicilia Report
Montalto 336×280

Quando le parole non bastano: Magnasciutti venerdì ai Catania Book Days

Tra vignette e letteratura, il vignettista dialogherà con i partecipanti all’incontro destinato anche ad una raccolta fondi per l'Oncologia del Garibaldi

CATANIA – Si svolgerà venerdì dalle 18:30 alle 20:00 presso lo Student Lab di Via Firenze la settima tappa dei Catania Book Days, rassegna letteraria che è ormai entrata nei cuori dei catanesi e che sta facendo registrare il pienone durante tutte le presentazioni.
Ma c’è una novità: l’incontro di venerdì 18 non riguarderà uno scrittore! Vedrà ospite il popolare vignettista Fabio Magnasciutti, che collabora con Repubblica, Left e molti programmi televisivi, e che con le sue ‘pillole’ racconta l’attualità, i sentimenti e tutto ciò che ci circonda, spopolando sui social oltre che sulla carta stampata.
“La scelta di avere come ospite Fabio Magnasciutti non è affatto casuale: abbiamo scelto una persona che sappia comunicare e trasmettere emozioni in un modo diverso dalla scrittura, ma efficace e potente, come appunto avviene con una vignetta.” -il direttore artistico del Catania Book Festival, Simone Dei Pieri.

Pubblicità

“Durante l’incontro sarà possibile inoltre avere delle stampe autografate di alcune vignette, il cui ricavato verrà poi devoluto al reparto Oncologico dell’Ospedale Garibaldi.”
Sino ad oggi, lo ricordiamo, sono oltre 300 le persone intervenute durante le varie presentazioni che hanno visto ospiti eccellenti come Vincenzo Spampinato, Emanuele Rauco, Luca Bianchini, Alessandro Basile e Davide Comunale e che, appena venerdì scorso, hanno portato alla commemorazione del compianto Antonino Magazzù, poeta clochard che l’organizzazione del Festival ha voluto omaggiare per la sua splendida storia di rivalsa e di speranza per molti.

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: