Sicilia Report
Sicilia Report

Palermo, picchia carabiniere e fugge con aiuto dei fratelli: 3 arresti

Palermo, 11 ago. – Tre fratelli di 26, 27 e 28 anni sono stati arrestati dai carabinieri a Palermo per resistenza, lesioni in concorso, procurata evasione, evasione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Durante un servizio antidroga nel quartiere Albergheria venerdì scorso, i militari hanno trovato nell’abitazione del 28enne, già sottoposto ai domiciliari con braccialetto elettronico, 250 grammi di marijuana e un panetto di hashish. Dopo aver tentato di disfarsi della droga, l’uomo ha aggredito i carabinieri, sferrando un pugno a uno di loro e fratturandogli il braccio. Poi è riuscito a fuggire, liberandosi del braccialetto elettronico, grazie all’aiuto dei due fratelli, portati in caserma e arrestati.

Bottone 980×300

Ieri sera, dopo due giorni di incessanti ricerche e controlli a tappeto nel quartiere, i militari hanno fermato e arrestato anche il 28enne sorpreso nei pressi della propria abitazione. L’arresto è stato convalidato e come i fratelli è stato posto ai domiciliari. Il carabiniere ferito, ricoverato all’ospedale Civico, in settimana sarà sottoposto a un intervento chirurgico.
(Adnkronos)

Commenti