Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Palagonia, fermati per il coronavirus e un denunciato per droga

Tempo di lettura: 2 minuti

PALAGONIA (CT) – I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Palagonia, nell’ambito dei controlli effettuati per garantire l’osservanza dai cittadini delle norme per il contenimento del COVID-19, hanno sanzionato due giovani del posto, di 21 e 19 anni, nonché denunciato quest’ultimo per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.
I militari, in uno dei tanti posti di controllo effettuati in questo periodo, hanno imposto l’alt al guidatore di una FIAT 16, procedendo alla contestazione nei suoi confronti e del passeggero della prevista sanzione amministrativa.
Nel corso della verbalizzazione, però, i militari non hanno potuto fare a meno di constatare il particolare nervosismo manifestato dal passeggero che, di fatto, li ha indotti ad effettuare una perquisizione personale che ha consentito loro di rinvenire, occultate all’interno degli slip indossati dal giovane, 6 dosi di marijuana già confezionate per la vendita al minuto, nonché la somma di 80 euro ritenuta provento dello spaccio.

ACI CATENA (CT). Un giro in macchina con l’amico pregiudicato: arrestato
I Carabinieri della Stazione di Aci Catena hanno arrestato il 47enne catenoto SICARI Sebastiano, per violazione degli obblighi della sorveglianza speciale di P.S..
Nel corso di un controllo effettuato per la l’ottemperanza alle norme di contrasto al COVID-19 i militari hanno riconosciuto l’uomo che, a bordo di una Opel Meriva condotta da un 49enne anch’egli pregiudicato, stava tranquillamente facendo un giro per ingannare la noia da coronavirus.
I due sono stati sanzionati ai sensi del D.L. 19/20 mentre il SICARI è stato arrestato poiché in violazione delle prescrizioni della misura di prevenzione in atto da egli sofferta.

Sicari S.

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci