Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Controlli polizia municipale nel territorio di “Borgo-Sanzio” di Catania

Paolo Ferrara ha avviato una rete di collegamenti con l’amministrazione centrale per attivare presidi mobili e monitorare costantemente eventuali criticità o emergenze

Tempo di lettura: < 1 minuto

CATANIA – A quasi quattro settimane dall’inizio dello stato di quarantena in tutto il territorio nazionale, il bilancio dei controlli effettuati dalla polizia municipale, in questi ultimi giorni, sottolineano come per le strade catanesi girino ancora troppi cittadini che non rispettano i decreti governativi. In qualità di presidente del III municipio, Paolo Ferrara ha avviato una rete di collegamenti con l’amministrazione centrale per attivare presidi mobili e monitorare costantemente eventuali criticità o emergenze. “Dove non arriva il buonsenso- afferma Ferrara- occorre una maggiore presenza della divisa per evitare il rischio contagio Covid-19. Un plauso è doveroso farlo all’assessore Alessandro Porto, al comandante Stefano Sorbino ed a tutti gli agenti del corpo della polizia municipale di Catania che, come tutti gli altri rappresentanti delle forze dell’ordine, sono in prima linea e rischiano quotidianamente per tutelare la salute pubblica”. Dopo l’azione di bonifica, lavaggio, disinfezione e scerbamento di tutto il territorio di “Borgo-Sanzio” ieri i controlli dei vigili urbani si sono concentrati in piazza Abramo Lincoln e nelle strade vicine. Ovviamente l’opera di monitoraggio del III municipio non finisce qui. Già nei prossimi giorni il presidente Ferrara attiverà una serie di conferenze dei servizi, con tutte le istituzioni preposte, per discutere delle zone del quartiere a maggior rischio assembramenti.

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci