spot_imgspot_img
HomeProvinceCataniaControlli ad ampio raggio e alla "malamovida" nell'acese, sanzioni per oltre 9mila...

Controlli ad ampio raggio e alla “malamovida” nell’acese, sanzioni per oltre 9mila euro

I Carabinieri della Compagnia di Acireale sono stati impegnati lo scorso fine settimana in un’attività di controllo a largo raggio, nell’ambito del territorio dei comuni di Acireale ed Aci Castello, finalizzata al contrasto dell’illegalità diffusa, della “malamovida” e dei reati contro la persona e il patrimonio.
I militari hanno attivato un dispositivo, mirato alla verifica del rispetto delle norme del C.d.S., che ha consentito di identificare una cinquantina di persone e controllare una trentina di veicoli con conseguente elevazione di sanzioni amministrative per un importo di oltre 9.000 euro.
Sono stati sorpresi 3 automobilisti alla guida di autovetture prive di copertura assicurativa ed altrettanti privi di revisione periodica. I militari hanno beccato anche automobilisti privi di patente di guida o dei documenti di circolazione, nonché, un centauro che circolava in sella alla sua moto senza indossare il casco protettivo.

Pubblicità

 

Sanzionati amministrativamente anche gli automobilisti che non hanno rispettato la segnaletica stradale e quelli che hanno tenuto una velocità non commisurata alle condizioni del traffico.

In tale ambito i militari hanno altresì controllato la presenza, presso le rispettive abitazioni, di una decina di persone sottoposte a misure restrittive.

Le zone di entrambi i centri abitati, maggiormente affollate di persone per la presenza di locali e ristoranti, sono state vigilate dai carabinieri che hanno proceduto a verifiche preventive presso alcuni esercizi commerciali e sanzionato il titolare di un locale in quanto non ha osservato il divieto di diffusione musicale dopo le ore 24:00.

Sottoposti a controllo diversi giovani presenti in strada, sono scattate delle perquisizioni personali che hanno fornito ai militari riscontro positivo per un 21enne, trovato in possesso di modiche quantità di sostanza stupefacente che, pertanto, è stato segnalato quale assuntore alla locale Prefettura.

 

 

Copyright SICILIAREPORT.IT ©Riproduzione riservata

Clicca per una donazione

Redazione CT
Redazione CThttps://www.siciliareport.it
Redazione di Catania Sede principale
Articoli correlati

Iscriviti alla newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, le novità dalla Sicilia.

Le Novità di Naos

Il mensile di cultura e attualità con articoli inediti

- Advertisment -

Naos Edizioni APS

Sicilia Report TV

Ultimissime

Dona per un'informazione libera

Scannerizza QR code

Oppure vai a questo link

Eventi

Le Rubriche di SR.it

Vedi tutti gli articoli